Cerca nel quotidiano:


Asili Nido, ecco tutte le assegnazioni. Le liste

I genitori dei bambini devono formalmente accettare il posto assegnato acquisendo l'attestato di Ammissione dalle ore 9 di oggi, lunedì 25 luglio alle ore 13 di venerdì 29 luglio

Lunedì 25 Luglio 2016 — 11:03

Mediagallery

Da lunedì 25 luglio 2016 sono pubblicate nel sito del Comune di Livorno e qui sotto all’articolo (liste delle assegnazioni definitive e liste d’attesa) e presso la sede del Settore “Educazione e Sport” (via delle Acciughe n.5) le prime assegnazioni ai Servizi Educativi 0/3 anni.
Le assegnazioni sono pubblicate distinte per fasce di età (Piccoli, Medi, Grandi) secondo l’ordine numerico delle domande. si ricorda ai genitori che il numero della domanda è riportato nella copia della stessa che ogni genitore ha potuto scaricare quando ha presentato domanda on line.
L’elenco degli assegnatari indica accanto al numero di domanda – che sostituisce il nome del bambino – il servizio educativo (Nido, Spazio gioco, Servizio educativo domiciliare) comunale o privato convenzionato a cui il bambino è stato/a assegnato. Oltre a questo, l’elenco riassume i passaggi del procedimento riportando, per ogni domanda, il riconoscimento di “fuori graduatoria” oppure il punteggio provvisorio (pubblicato con la Lista dei Richiedenti) e definitivo (a seguito di eventuali revisioni e/o controlli), le priorità riconosciute a parità di punteggio e le preferenze di sede espresse nella domanda.
I genitori dei bambini devono formalmente accettare il posto assegnato acquisendo  l’attestato di Ammissione dalle ore 9 di oggi, lunedì 25 luglio alle ore 13 di venerdì 29 luglio.
L’Attestato di Ammissione deve essere scaricato tramite internet (www.comune.livorno.it / sezione servizi online “Sportello al cittadino” / sezione “Scuola”) utilizzando le credenziali di accesso ai servizi on line “Sportello del cittadino”.
La mancata acquisizione dell’Attestato di Ammissione equivale a rinuncia al posto assegnato

L’Attestato di Ammissione indica anche il giorno e l’ora del primo incontro – il 2 settembre 2016 alle ore 17,30 – presso il Servizio educativo a cui i genitori devono essere presenti.
Sempre da oggi, lunedì 25 luglio, insieme alle assegnazioni è pubblicata anche la prima Lista di attesa, formata dai nominativi dei bambini che non hanno trovato collocazione nei servizi educativi richiesti.
La Lista di attesa è valida fino al 30 giugno 2017; fino a tale data, in presenza di posti disponibili, i genitori sono contattati ai recapiti telefonici ed e-mail inseriti nella domanda.

Dati . Per l’anno educativo 2016/17 sono state presentate 700 domande di prima/nuova iscrizione che sono state tutte accolte e che, insieme a quelle delle 430 “conferme” (ovvero dei bambini già frequentanti nell’anno educativo 2015/16) compongono la richiesta complessiva (per n.1.130 bambini, il 33% circa dei nati) di servizio educativo per il 2016/17.
Per l’annno educativo 2015/16 furono 416 i bambini confermati e 739 le domande di prima/nuova iscrizione presentate di cui 738 accolte (1 non accolta perché incompleta e non sottoscritta).

Per il 2016/17 in prima istanza, dei 700 richiedenti prima/nuova iscrizione, trovano posto 514 bambini:
– n.135 “Piccoli” (nati dal 1° Settembre 2015 al 27 Giugno 2016)
– n.189 “Medi” (nati dal 1° Gennaio al 31 Agosto 2015)
– n.190 “Grandi” (nati dal 1° Gennaio al 31 Dicembre 2014)

Tra i 514 nuovi ammessi, 12 trovano posto grazie alla Fondazione Livorno che, con uno stanziamento pari a 150.000 euro, incrementa per n.25 posti (13 coperti da bambini “conferme” e 12 coperti da bambini iscritti per la prima volta) l’offerta (cd. “pubblica integrata”) del Comune che è composta da:
• n.533 posti in Nidi in gestione diretta
• n.20 posti in Nido in appalto
• n.391 posti in Nidi, Spazi-gioco, servizi educativi domiciliari privati convenzionati
per un totale di n.944 posti.

La prima Lista di attesa 2016/17 è formata da n.186 bambini e bambine:
– n.67 Piccoli
– n.63 Medi
– n.56 Grandi

La prima Lista di attesa 2015/16 era formata da 188 bambini e bambine
– n.66 Piccoli
– n.24 Medi
– n.97 Grandi
A causa di rinunce (dovute ad impossibilità di frequenza dei bambini per motivi di salute, a trasferimenti delle famiglie, ad altri motivi legati alla situazione lavorativa dei genitori), la stessa Lista di attesa a fine anno educativo 2015/16 (a giugno 2016) era composta da 48 bambini:
– n.20 Piccoli
– n.11 Medi
– n.17 Grandi

Riproduzione riservata ©