Cerca nel quotidiano:


Biblioteca Labronica online, percorsi didattici di promozione della lettura

I percorsi sono “Scoprire la biblioteca”, “Tutti i libri prima di me”, “Livorno città dei teatri e set per il cinema”. INFO: tel. 0586/894563, mail [email protected] Partecipazione gratuita al progetto

Giovedì 18 Febbraio 2021 — 16:15

Mediagallery

La Biblioteca F.D. Guerrazzi propone alle scuole un programma di proposte e attività on line con l’obiettivo di promuovere la lettura e mantenere aperto e attivo il rapporto tra scuola e biblioteca, supportando le insegnanti, i bambini e i ragazzi in un momento in cui gite e visite guidate sono state sospese per l’emergenza sanitaria. L’iniziativa, promossa dal Comune di Livorno in collaborazione con la cooperativa Itinera, intende offrire a tutte le scuole dall’infanzia alla secondaria di secondo grado uno strumento per ampliare ed arricchire il panorama dell’offerta educativa, mettendo in campo nuove modalità di interazione e di approfondimento culturale. L’obiettivo è promuovere la conoscenza del sistema bibliotecario della Biblioteca Labronica, costituito da diverse sedi ognuna con una propria identità e patrimonio, spazi della collettività nel quale dobbiamo imparare a muoverci con autonomia e consapevolezza.

Percorsi didattici

SCOPRIRE LA BIBLIOTECA
Biblioteca sezione Bottini Dell’Olio-piazza del Luogo Pio

Collocata al primo piano della struttura storica dei Bottini dell’Olio si trova la moderna e funzionale  sede della biblioteca nella quale si conservano ca 50000 volumi editi a partire dall’anno 2000. Il complesso, completamente rinnovato tra il 2013 e il 2014 ha copertura totale wi-fi, postazioni internet e posti a sedere per la lettura e la consultazione in sede. Vi si conservano libri moderni per adulti e per adolescenti, dai romanzi ai graphic novel, dai silent book ai saggi.

Articolazione intervento

Che cos’è la biblioteca? Come sono collocati i libri sugli scaffali? Come faccio a trovare un libro in biblioteca? A partire da queste e molte altre domande stimoleremo la discussione che verrà approfondita attraverso una “visita virtuale” alla sede dei Bottini dell’Olio durante la quale saranno illustrate le caratteristiche dell’ambiente e di ciò che contiene. Particolare attenzione sarà dedicata alle modalità di fruizione della biblioteca e alla comprensione della classificazione decimale dewey, di modo da offrire alla classe gli strumenti per diventare utenti consapevoli.

Destinatari: ultimo ciclo scuole elementari e scuole medie inferiori

TUTTI I LIBRI PRIMA DI ME: BREVE STORIA DEL LIBRO
Biblioteca sezione Villa Fabbricotti- viale della Libertà

Prestigiosa sede della biblioteca nei cui magazzini sono conservati ca 120.000 libri, 1.500 manoscritti e 60.000 autografi, tra cui quelli di Giacomo Leopardi e Galileo Galilei. Tra i manoscritti, quelli di Ugo Foscolo e antichi volumi stampati a Livorno sin dal  XVII secolo,  in particolare merita di essere ricordata l’edizione dell’Encyclopédie.

Articolazione intervento

Dopo la visione di un breve video che ci porterà a scoprire le meraviglie della Villa Fabbricotti e i suoi tesori visioneremo una serie di libri posseduti dalla Biblioteca Labronica F.D. Guerrazzi editi nei secoli XVII e XVIII, spiegando loro la nascita di questi volumi. A seguire spiegheremo ai ragazzi come si fa una ricerca e mostremo loro alcuni strumenti on line utili per farla direttamente da casa.

Destinatari: ultimo ciclo scuola primaria e scuola secondaria di primo e secondo grado

LIVORNO CITTA’ DEI TEATRI E SET PER IL CINEMA
Biblioteca sezione Villa Maria- via Redi

Sede riaperta nel 2013 dopo un lungo restauro, dal 2018 ospita un centro di documentazione sulle arti dello spettacolo. In questa storica sede si conservano anche volumi sulla musica e sul cinema. Un vero luogo di approfondimento e conoscenza sulle tematiche legate allo spettacolo a tutto tondo, a partire da due importanti donazioni che hanno permesso di raccogliere e catalogare il materiale relativo alle arti.

Articolazione intervento

Perché fare una biblioteca dedicata allo spettacolo a Livorno? La città ha una lunga tradizione legata a questo tema, sia per quanto riguarda il teatro, che l’opera lirica e il cinema. Durante il percorso verranno mostrati libri e scene di film ambientati a Livorno per illustrare il legame della città con questo argomento, i personaggi (attori, registi e commediografi), le professioni e i luoghi, oggi scomparsi, degli intrattenimenti del passato.

Destinatari: scuole medie inferiori e superiori

CONSIGLI DI LETTURA E TESSERE PER I BAMBINI
Biblioteca dei ragazzi villa Fabbricotti-viale della Libertà

Per la sezione dei ragazzi non si prevede un collegamento in diretta

La sezione Ragazzi della Biblioteca Labronica, situata in una “dependence” in mezzo al parco di Villa Fabbricotti, ha un patrimonio librario di circa 14.000 volumi organizzati in modo tale da renderlo fruibile facilmente, direttamente e in modo autonomo. Vi si conservano libri adatti a bambini a partire dagli zero anni fino ai 14 anni di età, dai grandi classici alle ultime novità. Su richiesta delle insegnanti, inviando compilato un apposito modulo, sarà possibile tesserare bambini e ragazzi della classe in modo da incentivarli a recarsi in  biblioteca in modo autonomo o con le famiglie per prendere in prestito i libri. Sarà anche possibile ricevere una bibliografia di testi conservati in biblioteca, adatta alle diverse fasce di età.

Modalità di svolgimento degli incontri

Piattaforma on line: google meet.

Per i percorsi “scoprire la biblioteca”, “tutti i libri prima di me”, “Livorno città dei teatri e set per il cinema”

Durata: ogni percorso prevede un collegamento a distanza con la classe e avrà una durata dai 40 ai 50 minuti in base alla fascia di età dei partecipanti.

Articolazione incontro: Un operatore didattico coordinerà l’incontro attraverso la proiezione di video e/o immagini e stimolerà la partecipazione attiva dei ragazzi stimolando interventi ed approfondimenti.

Per informazioni e prenotazioni

Contattare la segreteria Didattica Coop. Itinera dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 tel. 0586/894563 oppure inviate una mail di richiesta a [email protected] Vi sarà inviato un apposito modulo per confermare la prenotazione. Partecipazione gratuita al progetto.

Riproduzione riservata ©