Cerca nel quotidiano:


Enriques, soluzione provvisoria: 7 classi trasferite a Porta a Mare

La Provincia affitterà temporaneamente alcuni locali nella struttura di Porta a Mare

mercoledì 25 luglio 2018 16:00

Mediagallery

Ha trovato l’accordo di tutte le parti (Ufficio Scolastico Provinciale, presidi e genitori degli istituti Eniques e Niccolini-Palli) la soluzione provvisoria che il presidente della Provincia, Alessandro Franchi, ha illustrato nella riunione svoltasi la mattina di mercoledì 25 luglio, alla presenza della dirigente Anna Pezzati, delle dirigenti scolastiche Manuela Mariani e Simonetta Costagliola, della rappresentante del Consiglio d’istituto del liceo Enriques e della rappresentante della sicurezza dei lavoratori del Provveditorato. Con il presidente Franchi c’erano le funzionarie responsabili del Servizio edilizia scolastica e del Servizio Reti scolastiche, rispettivamente Barbara Moradei e Anna Roselli.

Fermo restando il programma di lavoro per la riorganizzazione degli spazi scolastici – già previsto a giugno dalla Provincia e momentaneamente sospeso per consentire all’Ufficio Scolastico Provinciale (Usp) di portare a termine le procedure amministrative necessarie all’avvio dell’anno scolastico – per sette classi dell’Enriques l’anno scolastico 2018/19 comincerà nei locali commerciali che la Provincia affitterà a Porta a Mare.
“Abbiamo tenuto fede all’impegno che come Amministrazione Provinciale avevamo preso, verso le scuole e i genitori, di trovare una soluzione che evitasse doppi turni o la dislocazione su più sedi di una parte degli studenti del liceo Enriques – ha sottolineato il presidente Franchi – e questa ci sembra la più idonea, sia per gli spazi, sia per la collocazione vicina alla scuola. Terminate le verifiche tecniche, possiamo ora iniziare a programmare gli spostamenti, che inizieranno dopo settembre con gli uffici dell’Usp, e i necessari lavori di adeguamento dei locali di piazza Vigo che torneranno ad ospitare aule scolastiche e una volta liberati dal Vespucci, i locali di via Calafati saranno messi a disposizione del Liceo Enriques”. L’impegno di tutti è quello di garantire la massima collaborazione per consentire di finire le operazioni entro il prossimo Natale.

Soddisfazione per la soluzione prospettata è stata espressa dalla dottoressa Pezzati e dalle presidi Mariani e Costagliola. Anche i genitori, che hanno atteso il presidente Franchi fuori dall’edificio, hanno manifestato a Franchi apprezzamento per l’operato della Provincia.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Ale66

    Quindi i nostri ragazzi saranno messi prima in un locale (fondo) commerciale dopodichè trasferiti in una succursale fatiscente e dobbiamo pure essere contenti ?!?!? Personalmente non sono soddisfatto di come è stata gestita la cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive