Cerca nel quotidiano:


Federico, dopo il “100” all’Iti semaforo verde al S. Anna

Rende ancora più encomiabile il risultato di Federico la sua caratteristica di studente con DSA (disturbi specifici di apprendimento)

Sabato 15 Ottobre 2016 — 12:23

Mediagallery

Federico Fiorentini,  diplomato con il massimo dei voti all’indirizzo di Biologia Ambientale dell’Itis Galielo Galilei, è stato ammesso alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per un percorso universitario nell’area di Scienze Agrarie e Biotecnologie Vegetali.
Dopo aver affrontato, tra luglio e settembre, un selettivo concorso di ammissione che è articolato in tre fasi , costituite da test, prove scritte di argomento generale e disciplinare , colloqui orientativi e psicoattitudinali , Federico si è aggiudicato il terzo punteggio con un fantastico 86/100.

Rende ancora più encomiabile il risultato di Federico la sua caratteristica di studente con DSA (disturbi specifici di apprendimento) , che, nonostante le necessarie maggiori energie da investire nello studio, non ha minimamente ostacolato né il sogno né il suo avverarsi per iniziare questa avventura straordinaria in un contesto formativo di eccellenza. Da parte della dirigente scolastica, di tutti i docenti e degli  studenti dell’Itis Galilei arrivi un “in bocca al lupo” a Federico con i migliori complimenti per i risultati raggiunti e per quelli futuri.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Kristy

    Complimenti Federico, con lo sfaceto di molti ragazzi di oggi sei eccezionale.

  2. # Ex studente ITI

    L’ITIS è una scuola di eccellenza, pochi istituti in Italia possono vantare il suo prestigio e la sua qualità formativa. I docenti poi sono veramente bravi e per me alcuni di loro sono stati degli esempi da seguire non solo all’interno della scuola ma anche nella vita. Ancora oggi, dopo qualche anno dal diploma, li ammiro molto. Soprattutto un mio professore d’italiano del biennio, la professoressa di inglese e quelli della specializzazione di meccanica. Persone squisite.

    1. # Amaranto67

      I più bravi operai di Delphi, TRW, MTM, Inalfa, Brovedani, Trinseco vengono dall’ITIS. Un chiaro segno di successo di una scuola d’eccellenza.

  3. # Puccio

    Chi si ricorda il mitico “squalo” e le sue insuperabili lezioni di italiano o iraniano? Chi è del 1970 lo avrà sicuramente conosciuto!!

  4. # Cinzia

    Caro Walter complimenti a Federico ma anche a voi genitori per aver sostenuto il suo percorso…una bella soddisfazione…auguri per la nuova avventura dalla famiglia Parrinello

  5. # Citta Dino

    Grandissimo! Complimenti e in bocca al lupo per il tuo futuro.