Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Il presidente Breda: “La Camera di Commercio al servizio di studenti e scuole per avvicinare studio e mondo del lavoro”

Mercoledì 14 Settembre 2022 — 16:02

Anno Scolastico 2022/2023: la Camera di Commercio sempre più attiva nell’orientamento. Il presidente Breda: “Auguri per un anno scolastico sereno, la Camera di Commercio al servizio di studenti e scuole per avvicinare studio e mondo del lavoro”

L’anno scolastico 2022/2023 si è appena aperto e la Camera di commercio della Maremma e Tirreno avvia la programmazione delle iniziative rivolte agli studenti. L’orientamento alle scelte di studio e lavoro è un asse portante delle attività che il sistema camerale svolge per promuovere e sostenere un crescente collegamento tra scuola e mondo del lavoro, in coerenza con la propria missione istituzionale ed il ruolo attribuitole dalla recente riforma. L’esperienza camerale in questo ambito è ormai consolidata: guardando anche solo al bilancio dell’anno scorso, grazie alle collaborazioni ed al network tecnico-istituzionale messo in campo, ha raggiunto numeri importanti, sia in termini di attività svolte che di studenti e docenti coinvolti.  Da ottobre 2021 a maggio 2022 sono stati infatti complessivamente coinvolti 12 istituti (6 della provincia di Grosseto e 6 dell’area livornese), per un totale di oltre 2500 studenti delle classi III, IV e V impegnati nelle attività di PCTO. Grazie alle risorse messe a disposizione dal sistema camerale (Fondo di Perequazione e incremento del diritto annuale) l’ente camerale ha promosso 4 macro filoni di interventi: percorsi di orientamento – dagli incontri di approfondimento sui fabbisogni formativi e professionali delle imprese, sulle competenze green e digital richieste dal mercato del lavoro (sistema informativo Excelsior) agli appuntamenti con i professionisti che hanno condiviso la loro esperienza personale e professionale per stimolare i giovani a riflettere su cosa fare da grandi (Smart Future Academy 2022); cultura di impresa – dalla promozione dei servizi camerali a supporto dello start up di impresa ai seminari sulle attitudini imprenditive fino all’organizzazione del contest “Idee in Azione” (JA Italia) per mettere alla prova le proprie competenze trasversali ed imprenditoriali grazie alla concezione, sviluppo e presentazione di un’idea di impresa; supporto al placement – dalla informazione sulle opportunità post diploma alla preparazione del curriculum vitae, fino agli incontri di simulazione di colloquio per preparare al meglio i giovani ad affrontare il mercato del lavoro a conclusione del percorso di studi; certificazione delle competenze – dalla sperimentazione sul territorio del modello di IVC di Unioncamere / Dintec alla promozione dello stesso in progetti comunitari dedicati al tema della formazione e lavoro in chiave transfrontaliera (come il progetto MARE – Marittimo Interreg). Le attività sono state svolte in parte a distanza ed in parte in presenza, soprattutto negli ultimi mesi dell’anno scolastico, perseguendo sempre logiche ed obiettivi di personalizzazione degli interventi in base agli indirizzi di studi coinvolti e standard di qualità elevati. Questo è stato possibile grazie anche al consolidamento di un network creato dall’Ente che ha visto coinvolti, oltre alla propria Azienda Speciale – Centro Studi e Servizi, altri soggetti locali e nazionali con specifiche competenze sui temi della formazione, orientamento e lavoro: ARTI Toscana (Rete regionale dei Centri per l’impiego – sede Grosseto e Livorno), Junior Achievement Italia (organizzazione no profit riconosciuta a livello internazionale per i programmi di educazione imprenditoriale); Smart Future Academy (l’associazione nata con lo scopo di organizzare e realizzare attività rivolte agli studenti delle scuole italiane al fine di supportarli nella scelta del miglior percorso formativo che consenta loro di realizzarsi come individui e come futuri professionisti). “Questa ricca esperienza ed i risultati che sono stati conseguiti rappresentano un patrimonio che mettiamo a disposizione degli studenti e delle scuole – commenta il presidente Riccardo Breda –  con il nuovo anno scolastico l’obiettivo sarà consolidare le iniziative, offrendo a sempre più giovani di arricchire il proprio percorso grazie ad esperienze formative, professionali ed umane di qualità e che si integrino nel modo ideale con il percorso scolastico. La Camera di Commercio vuole essere un punto di riferimento nel delicatissimo momento della scelta del futuro di tanti studenti. È con questo auspicio che auguro buon anno scolastico a tutti, studenti, insegnanti e famiglie”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©