Cerca nel quotidiano:


Il Vespucci-Colombo all’edizione 2018 di Zero Hackathon

lunedì 30 aprile 2018 11:28

Mediagallery

Melania Filoramo e Alessia Biliotti della 4 C RIM, Alessio Bettarini e Gabriele Zigurella della 4F SIA e Natalia Neri della 4B LAG : loro sono la squadra che dal 2 al 4 maggio parteciperà,  a Roma, all’edizione 2018 di Zero Hackathon, il concorso del Miur Scuola Digitale con la Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale e l’Ambasciata Usa in Italia, intitolato “Lo Sport per lo sviluppo e la pace”.

La competizione internazionale interamente in lingua inglese vedrà 14 delegazioni scolastiche (fra cui quella del Vespucci-Colombo, accompagnata dalla professoressa Costanza Ramazzo) organizzate in 20 team che per due giorni dovranno generare soluzioni creative alle principali sfide globali partendo, appunto  da Zero, utilizzando le metodologia del learning by doing.

Concependo lo sport come strumento di pace e di sviluppo fra i popoli , strumento per trasmettere ai giovani principi universalmente condivisi la gara sarà l’occasione, per gli studenti di testare non solo le proprie capacità linguistiche, ma soprattutto quelle logiche e le propria capacità di soluzione e superamento di problemi e difficoltà, lavorando con altri in modo democratico e costruttivo.

Il 2 maggio la competizione si aprirà nel Salone d’Onore del Coni romano, per poi spostarsi in piazza Venezia alla sede della SIOI per concludersi con una staffetta simbolica allo stadio dei Marmi e una cerimonia alla Farnesina.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive