Cerca nel quotidiano:


Il Vespucci-Colombo in Europa

L’intervento della professoressa Rosaria Incoronato all’Erasmusday organizzato dalla Provincia di Livorno con Livorno Sviluppo

sabato 02 Novembre 2019 13:05

Mediagallery

C’è tanto Vespucci-Colombo in Europa: si potrebbe riassumere così l’intervento della professoressa Rosaria Incoronato all’Erasmusday organizzato dalla Provincia di Livorno con Livorno Sviluppo, la società partecipata della Provincia e in collaborazione con il Museo di Storia Naturale. L’occasione di parlare dello sviluppo dei progetti Erasmus Plus a Livorno era per fare il punto della situazione in Provincia, visto che Plis è coinvolta in 11 progetti Erasmus+, con un budget complessivo di circa 3,4 mln di euro. con attività di educazione degli adulti, in ambito culturale e sociale, e di formazione professionale coinvolgono circa 1.500 persone tra adulti, giovani adulti e anziani italiani e stranieri, impegnati nei settori scuola, formazione, volontariato, logistica, assistenza agli anziani. La professoressa Incoronato, che ha concluso da poco un progetto KA2 di partenariati strategici di lingua spagnola, basato su un’esperienza simile a Impresa in azione (con la realizzazione di un prodotto tipico locale che è stato poi venduto durante una fiera nel Paese capofila, la Spagna) ha raccontato delle altre esperienze di partenariati strategici già effettuati in istituto, nonché della mobilità studenti che da permette a decine e decine di alunni della classi quarte di fare un’esperienza lavorativa all’estero e della mobilità staff. Il suo intervento è stato anche inserito in un programma realizzato da Telegranducato proprio sulle esperienze delle scuole cittadine , che è andato in onda qualche giorno fa sull’emittente. Certo il Vespucci-Colombo vanta diversi in primati in città,  in quanto già nel 2010 iniziò a progettare queste esperienze con vari enti,in primis AEF di Firenze, ma anche la Camera di Commercio di Livorno, che gli hanno permesse di ottenere la prestigiosa Carta Vet – riconoscimento dato a quelle organizzazioni che hanno un’esperienza dimostrata nell’organizzazione di attività di mobilità di qualità nell’ambito dell’istruzione e della formazione professionale per i discenti e il personale a sviluppare ulteriormente le loro strategie di internazionalizzazione europea. Accanto ad un primato temporale e di riconoscimenti istituzionali, il Vespucci-Colombo vanta anche il più elevato numero di studenti in corso di studio e neodiplomati inviato, in questi anni, a svolgere tirocini lavorativi all’estero.Dice Aurora, una diciottenne dell’istituto Vespucci di Livorno: “Abbiamo capito cos’è l’Europa, grazie a questi progetti e perché è importante anche per noi giovani ancora oggi”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.