Cerca nel quotidiano:


L’istituto Don Angeli si presenta alla città

Mercoledì 28 Settembre 2016 — 00:36

Mediagallery

Grande affluenza all’auditorium Pamela Ognissanti di via Gobetti per l’incontro dell’Istituto Don Angeli con la cittadinanza. L’incontro rientrava nelle iniziative del Settembre Pedagogico, l’annuale appuntamento dedicato al mondo scolastico della città di Livorno.

A partire dall’anno scolastico 2016/2017, l’istituto ha acquisito anche la scuola dell’infanzia Agnoletti, la scuola primaria Modigliani e la scuola secondaria di primo grado Pistelli, divenendo, così, una realtà sempre più solida e presente nell’area Nord della nostra città.

Durante l’incontro si sono avvicendati, nella presentazione dell’offerta formativa del Don Angeli, alcuni insegnanti delle singole scuole, dall’infanzia alla secondaria di primo grado, illustrando i vari progetti dell’istituto.

Tra gli altri, per la scuola dell’infanzia, i progetti che fanno da sfondo integratore per le programmazioni, quali “Il Mago di Oz”, “La storia di Livorno”, il progetto “Libroteca”; per la scuola primaria, il progetto “Mio amico robot”, il progetto “Un libro per amico”, il progetto “Oscar”; per la scuola secondaria, il progetto “Scienza Under 18”, il progetto “Sportello d’ascolto”, progetti in collaborazione con il teatro Goldoni, il progetto “KiVa”. Proprio per illustrare il progetto KiVa, un progetto anti-bullismo nato in Finlandia, per il quale la scuola secondaria Michelangelo è stata scelta come unica scuola partecipante a Livorno, è previsto un ulteriore incontro in data 5 ottobre, ore 15.45, presso il salone conferenze di Villa Letizia, cui parteciperà la dottoressa Giovanna Tambasco, dell’Università di Firenze.

 

Riproduzione riservata ©