Cerca nel quotidiano:


Nuovi maniglioni antipanico per nidi e scuole

Approvato in giunta l’intervento di adeguamento agli ultimi standard di sicurezza

Martedì 30 Ottobre 2018 — 16:34

Mediagallery

La Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo di sostituzione di 41 maniglioni antipanico e 2 porte tagliafuoco dislocati nei nidi, centri infanzia e nelle scuole comunali. I nuovi maniglioni installati saranno conformi alla norme UNI EN 179 o UNI EN 1125. Nel medesimo progetto è anche prevista la sostituzione delle porte tagliafuoco degli archivi presenti nelle scuole primarie. Di seguito l’elenco degli interventi e degli spazi interessati:

Nido Colibrì, n.1 maniglione
Nido La Coccinella, n.2 maniglioni
Nido Salviano, n.1 porta tagliafuoco
Centro Infanzia Alveare, n.2 maniglioni
Centro Infanzia Girasoli, n.2 maniglioni
Centro Infanzia La Giostra, n.8 maniglioni e n.1 porta tagliafuoco
Centro Infanzia Piccolo Principe, n.4 maniglioni
Scuola d’infanzia Bimbi Allegri, n.2 maniglioni
Scuola d’Infanzia La Rosa, n.6 maniglioni
Materna Statale Benci: n.1 maniglione
Materna Statale Gobetti: n.2 maniglioni
Materna Statale Cremoni: n.5 maniglioni
Materna Statale Munari: n.6 maniglioni

Le assegnazioni 2018/19 – Pubblicato l’elenco delle assegnazioni per l’anno 2018/2019 ai Servizi Educativi 0/3 anni (clicca qui), distinte per fasce di età (Piccoli, Medi, Grandi) e secondo l’ordine numerico delle domande.
L’elenco degli assegnatari indica accanto al numero di domanda – riportato nella copia della stessa che ogni genitore ha potuto scaricare al momento dell’iscrizione on line e che sostituisce il nome del bambino – il servizio educativo (Nido o Spazio gioco), comunale o privato convenzionato, assegnato. I genitori o i tutori legali dei bambini dovranno formalmente accettare il posto assegnato acquisendo l’attestato di ammissione.

DATI
Le domande di prima/nuova iscrizione riconosciute valide per l’anno educativo 2018/19 sono state complessivamente 740 (+ 20 rispetto all’anno educativo 2017-18). Per lo stesso anno educativo 2018/19 in prima istanza dei 740 richiedenti prima/nuova iscrizione validati ne sono stati assegnati 538: 132 “Piccoli” (nati dal 1° Settembre 2017 al 8 giugno 2018); 214 “Medi” (nati dal 1° Gennaio al 31 Agosto 2017); 192 “Grandi” (nati dal 1° Gennaio al 31 Dicembre 2016).

Riproduzione riservata ©