Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Santo Spirito, inaugurato il murale Siamo fiabe a lieto fine

Venerdì 12 Maggio 2023 — 13:09

Nella foto gli autori del murale Michael Rotondi e Giulia Bernini. Potete scorrere la gallery cliccando sull'icona celeste sopra al titolo

Finanziato da Fondazione Livorno, il murale rappresenta il lavoro conclusivo del progetto “Se io fossi fiaba” che ha coinvolto la scuola primaria e secondaria di primo grado del polo scolastico delle Figlie di Maria Ausiliatrice nella "pedagogia della speranza"

Si chiama “Siamo fiabe a lieto fine” ed è il titolo del murale inaugurato il 12 maggio alle 11.30 all’interno dell’istituto Santo Spirito, in corso Mazzini, del polo scolastico delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Finanziato da Fondazione Livorno, il murale rappresenta il lavoro conclusivo del progetto “Se io fossi fiaba” che ha coinvolto la scuola primaria e secondaria di primo grado del polo scolastico salesiano nella “pedagogia della speranza” che il Covid, è stato spiegato dalla consueler filosofica, aveva annichilito. “Il murale – raccontano i due autori Michael Rotondi e Giulia Bernini che insieme sono gli Oblo goes to rounds – prende ispirazione dai disegni realizzati dagli studenti sulla base di illustrazioni storiche e contemporanee di fiabe che abbiamo portato loro durante i laboratori narrativi ai quali hanno partecipato gli studenti. Noi a nostra volta abbiamo poi “ripreso” gli elaborati più interessanti trasformandoli nel murale che vedete”. Nell’ambito del progetto “Se io fossi fiaba” nel pomeriggio del 12 maggio alle 16 alla Fondazione d’Arte Trossi Uberti verrà inaugurata la mostra degli elaborati realizzati dagli studenti. “Ringrazio la Fondazione che ha accolto e finanziato il progetto – ha spiegato Sara Merlo, la coordinatrice didattica della scuola primaria e secondaria di primo grado del polo – dando la possibilità di sviluppare un’iniziativa bella e importante come questa”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©