Cerca nel quotidiano:


Sinergia scuole-musei e biblioteche: ecco l’offerta didattica

Il "percorso" coinvolge il Museo della Città e Fattori, Villa Maria i Bottini dellOlio e si articola in laboratori, visite guidate e giri in battello. Due appuntamenti riservati ai docenti e modulo di adesione alle scuole

giovedì 20 settembre 2018 10:50

di Jessica Bueno

Mediagallery

“Il patrimonio artistico della città è un valore aggiunto per l’offerta didattica delle nostre scuole. Quest’anno le classi potranno usufruire anche del Museo della Città, con percorsi accattivanti per studenti di ogni età” (foto Lanari). Con queste parole l’assessore alla cultura Francesco Belais ha aperto la presentazione dell’offerta formativa messa a punto dalle cooperative Itinera ed Agave, in collaborazione con gli uffici comunali, per avvicinare gli studenti alla cultura e alle ricchezze della città. Un percorso didattico che coinvolge i Bottini dell’Olio, il Museo della Città e la sua Biblioteca, la Biblioteca di Villa Fabbricotti e quella dei Ragazzi, Villa Maria e il Museo Fattori e che si articola in laboratori creativi, visite guidate, giri in battello, cacce al tesoro. “Si capisce e si ama la cultura tramite la didattica – ha affermato Giovanni Cerini, dell’ufficio Musei e Cultura del Comune di Livorno – Conoscere è fondamentale: il museo va vissuto e fruito fino in fondo. Se riusciamo ad educare al senso della cultura, che è lo scopo di questa offerta, avremo dei futuri cittadini maggiormente consapevoli e di conseguenza attivi. La scommessa da vincere è quella di vedere le persone tornare nei musei, che non si limitino ad una prima visita. Solo lì potremo dire di aver vinto”. “E’ importante favorire la partecipazione delle classi – ha detto la vicesindaco Stella Sorgente – Si deve puntare alla conoscenza dei luoghi e dei punti di maggiore interesse di Livorno ma senza sfociare nel nozionismo: da qui l’esigenza di favorire un approccio attivo alle strutture museali (laboratori, ricerche, letture). Grazie alle cooperative che hanno contribuito a realizzare il tutto ed all’assessorato alla cultura”.

L’offerta didattica sarà presentata nei dettagli in due appuntamenti riservati ai docenti:
– il primo ottobre alla biblioteca dei Ragazzi di villa Fabbricotti alle 16 per gli insegnanti delle scuole d’infanzia e della scuola primaria; alle 17, invece, alla Biblioteca Labronica per i docenti delle scuole superiori;
– il 16 ottobre alle 17 al Museo Fattori.

Le attività si riuniscono in due macro aree: una è “L’Isola del Tesoro”. Nasce dalla sinergia della Biblioteca dei Ragazzi con la Biblioteca Labronica e Villa Maria. Le iniziative prevedono, tra le altre cose, visite guidate alle strutture con l’operatore e poi varie attività, come letture collettive e cacce al tesoro. La durata va dai 45 minuti alle 2 ore. Costo: 3 euro a partecipante. L’altra macroarea è quella che porta il titolo di “Livorno tra arte e cultura del territorio”, le cui iniziative avranno luogo al Museo Fattori e al Museo della Città. Al Museo Fattori i ragazzi parteciperanno a visite guidate e laboratori riguardanti fondamentali aspetti della pittura macchiaiola. Al Museo della Città, invece, le visite guidate si concentreranno sullo studio di reperti etruschi e di Livorno. Una parentesi sarà dedicata anche al progetto “il Museo dietro le quinte” . Un modo per far vedere come funziona un museo in ogni suo componente e che potrebbe rappresentare un’occasione di alternanza scuola-lavoro. Le attività didattiche nei due Musei avranno costi compresi tra 2 e 8 euro.

Tutte le scuole riceveranno un modulo di adesione che dovrà essere inviato ai seguenti indirizzi mail:

[email protected] per le attività dell’Isola del tesoro e del Museo della Città. Info: dal lunedì al venerdì 9-13 0586894563;

[email protected] per le attività al Museo Fattori. Info: dal lunedì al venerdì 9-13 0586897890.

Qui il programma dettagliato delle attività dell’Isola del tesoro e qui di Livorno tra arte e cultura del territorio.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive