Cerca nel quotidiano:


Sinergie, Livorno e Genova unite nella formazione dei giovani

L'esperienza formativa, organizzata e coordinata dalla Agenzia Itinera formazione di Livorno, vede coinvolti 45 giovani tra i 18 e i 29 anni

Lunedì 8 Novembre 2021 — 17:44

Mediagallery

E’ in corso il progetto Sinergie, relativo al bando per la presentazione di proposte progettuali di gemellaggio fra Comuni per “lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile” emesso da ANCI e finanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale con la collaborazione e il supporto del Job Centre di Genova, Università degli Studi di Genova – DISFOR (Dipartimento di Scienze della Formazione) ALFA (Agenzia Regionale per il lavoro, la formazione e l’accreditamento) e Provincia di Livorno Sviluppo. Si tratta di un’importante esperienza formativa organizzata e coordinata dalla Agenzia Itinera formazione di Livorno, avviata nel mese di ottobre 2021 e che vede protagoniste la città di Livorno e di Genova e coinvolti 45 giovani tra ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e i 29 anni. Un gemellaggio tra due città affini, ambedue centri portuali e marittimi, che trova un ulteriore punto di contatto nella volontà di valorizzare il futuro dei giovani, sostenendo i loro obiettivi professionali e i loro progetti di vita, attraverso un percorso formativo creativo e produttivo, in grado di fornire strumenti per entrare e affermarsi nel mondo del lavoro. La finalità del progetto è infatti quella di accompagnare, attraverso il supporto di esperti provenienti dal mondo del lavoro, due gruppi classe a Livorno e uno a Genova, in una esperienza formativa che favorirà l’acquisizione di competenze e di strumenti per la nascita di idee e lo sviluppo di uno o più progetti concreti e realmente attuabili in ambito creativo e socio culturale. Obiettivo che insieme stiamo portando avanti, anche grazie alla collaborazione e all’entusiasmo di questi giovani motivati e interessati, è quello di sviluppare una rete di relazione tra le due città, attraverso la circolazione delle idee e dei progetti. Una sinergia creativa che sin dalle prime lezioni si è rilevata molto costruttiva e stimolante.
In questa fase di lavoro i partecipanti si stanno confrontando con gli esperti sui vari temi della progettazione creativa, dalle tecniche di costruzione del progetto, alla pianificazione del business plan, allo storytelling finalizzato alla comunicazione e promozione web e social. Le tre classi, composte da 15 allievi, sono attualmente impegnate in un brain storming collettivo, finalizzato alla definizione di uno o più progetti, per i quali ne dovranno elaborare tutti gli aspetti tecnico economici per una loro effettiva realizzazione e sviluppo. L’esperienza si concluderà entro la metà di dicembre 2021 e vedrà una restituzione in plenaria degli esiti del percorso e della progettualità emersa dal lavoro dei giovani delle due città.

Riproduzione riservata ©