Cerca nel quotidiano:


Studenti a lezione di legalità con il comandante provinciale dei carabinieri

Proseguono gli incontri con gli studenti promossi dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Livorno, d’intesa con l’Ufficio Scolastico Provinciale, nell’ambito del contributo dell’Arma alla formazione della “cultura della legalità

Venerdì 18 Marzo 2022 — 19:23

Mediagallery

Proseguono gli incontri con gli studenti promossi dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Livorno, d’intesa con l’Ufficio Scolastico Provinciale, nell’ambito del contributo dell’Arma alla formazione della “cultura della legalità”.

Dopo Rosignano, Cecina, Venturina e Piombino, nei giorni scorsi, il Colonnello Massimiliano Sole, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Livorno, e la dott.ssa Tiziana Rapisarda, dell’Ufficio Scolastico della città labronica, hanno incontrato gli studenti di due istituti di questo capoluogo.

Il primo appuntamento è stato presso l’Istituto Nautico Cappellini”. Con i giovani studenti il Colonnello Sole si è soffermato sui reati connessi all’uso dei social network e sul cyberbullismo. Il delicato tema ha suscitato notevole interesse e destato attenzione nel folto pubblico di adolescenti

Il Col. Sole e la dott.ssa Tiziana Rapisarda hanno poi incontrato gli alunni dell’Istituto comprensivo “Micheli-Bolognesi”. Gli studenti, sia di scuola elementare che delle medie, hanno assistito con partecipazione e coinvolgimento ad una “lezione” sul fenomeno del bullismo e del cyberbullismo. Due ore di interazione nel corso delle quali i cittadini del futuro hanno posto numerose ed interessanti domande al Comandante Provinciale.

Alla fine dei due incontri le insegnanti e i ragazzi hanno ringraziato il Colonnello Massimiliano Sole dicendosi contenti ed orgogliosi di aver trascorso questa esperienza di diretto contatto con l’Arma dei Carabinieri.

Riproduzione riservata ©