Cerca nel quotidiano:


Un libro per parlare del Covid ai più piccoli, l’idea di due educatrici

Samantha Prignetti e Franca Vignali hanno scritto "La storia del lupo e la pozione magica". Il ricavato alla associazione Un cuore un mondo in favore dei bambini cardiopatici

Martedì 24 Novembre 2020 — 18:04

di Giulia Bellaveglia

Mediagallery

"La storia del lupo e la pozione magica" (nella foto la copertina) affronta in maniera molto semplice e fiabesca la realtà che attualmente circonda anche i giovanissimi

Il Covid, purtroppo, è entrato a far parte della vita di tutti noi. Perfino i più piccoli si sono trovati a dover fare i conti con mascherine e distanziamento. Ma come rispondere alle loro domande, in modo semplice, su questa tematica? A dare una mano a genitori e colleghe sono state due educatrici livornesi, Samantha Prinetti e Franca Vignali, che attraverso la scrittura di “La storia del lupo e la pozione magica” (nella foto la copertina) affrontano in maniera molto semplice e fiabesca la realtà che attualmente circonda anche i giovanissimi. “Raccontare la verità ai più piccoli trovando il modo di non spaventarli è fondamentale – commenta Prinetti – e tramite questo libro abbiamo provato a spiegare loro che, rispettando poche e semplici regole, anche le situazioni più difficili possono essere superate”.
Protagonisti del testo un lupo e una strega, soggetti generalmente caratterizzati da un’accezione negativa, che nel corso di questa avventura diventano eroi capaci di salvare Cappuccetto Rosso o i Tre Porcellini dal temuto Covid. Le immagini dei personaggi del racconto sono state realizzate dalle insegnanti attraverso materiali di riciclo durante il periodo del lockdown. “E per far sì che i lettori più giovani possano dar spazio alla fantasia le ultime pagine sono state appositamente lasciate bianche – aggiunge Vignali – In questo modo ognuno può contribuire ad arricchire il testo come meglio crede riflettendo sull’argomento”.
Nell’ideazione di questo progetto non è certo mancata la parte solidale: il ricavato delle vendite sarà devoluto alla associazione Un cuore un mondo di Massa, che da oltre venticinque anni si occupa di assistere i bambini cardiopatici e le loro famiglie. Il libro è disponibile in libreria e sulle piattaforme online.

Riproduzione riservata ©