Cerca nel quotidiano:


September moonlight a Villa Trossi, ricavato ad Amatrice e Accumoli

Venerdì 26 agosto, ore 21,30, il concerto September moonlight. Il ricavato della serata sarà devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto di Amatrice e Accumoli

Venerdì 26 Agosto 2016 — 07:46

Mediagallery

Estate a Villa Trossi volge al termine. La rassegna si estende sui mesi estivi, inizia con l’entrata del sole nel segno del Cancro con l’avvento dell’estate, prosegue sotto il segno del Leone nei mesi di luglio e di agosto e termina con la luna nuova di settembre e il concerto September moonlight, che si tiene venerdì 26 agosto alle 21.30, vuole proprio identificare questa condizione. Lo scorrere dei pomeriggi e delle notti nella stagione estiva, il loro lento incedere, il calore, l’assenza di vento, le lunghe notti illuminate dalla luna. Pianoforte e voce recitante. Due brave pianiste, Cristina Donnini e Scilla Lenzi, che formano da anni il Duo Nuages, con un’ottima attrice, Susanna Cappellini. E con loro le musiche di Debussy, i versi di Novalis, Mallarmé, Louys, D’Annunzio, Pessoa per un inno all’estate e alla notte. In programma lo splendido Prelude à l’apres-midi d’un faune, le Six épigraphes antiques con i relativi testi tratti dalle Chansons de Bilitis di Pierre Louys (traduzione Fulvio Venturi), e il celebre Claire de Lune tratto dalla Suite bergamasque di Debussy in melologo con il Novilunio di Settembre di Gabriele D’Annunzio.
Il ricavato della serata sarà devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto di Amatrice e Accumoli.
All’inizio della serata il direttore artistico Fulvio Venturi consegnerà una targa a Valentina Boi, giovane cantante livornese che sta conseguendo risultati brillanti e ricorderà la figura di Daniela Dessì improvvisamente scomparsa in questi giorni.

Riproduzione riservata ©