Cerca nel quotidiano:


Associazione Nesi/Corea, riparte la stagione autunno-inverno

Tutte le attività e iniziative sono, come sempre, gratuite e senza costi per i partecipanti

lunedì 30 Settembre 2019 18:12

Mediagallery

Riaprono le scuole e riparte, dopo le attività estive, la stagione autunno-inverno dell’Associazione Nesi/Corea.
Impegno, lavoro quotidiano, passione, programmazione, responsabilità e anche divertimento: sono gli ingredienti di una realtà che cerca di favorire il cambiamento, il protagonismo “dal basso” e la crescita personale e collettiva.
“Ci rivolgiamo agli abitanti del quartiere e non solo – specificano dall’Associazione – Una storia iniziata nel 2003 e che affonda le proprie radici nell’esperienza del Villaggio Scolastico di Corea e di Alfredo Nesi. Un impegno costante e quotidiano che mette al centro l’essere umano, rivolgendo particolare attenzione agli ultimi e agli oppressi. Ogni attività e tutti i servizi sono rigorosamente gratuiti. Perché nessuno deve rimanere indietro”.
Il doposcuola riprende mercoledì 2 ottobre e terminerà con l’ultimo giorno di scuola, con l’eccezione degli studenti che in terza media dovranno sostenere l’esame di Stato e che saranno seguiti per tutto il percorso di studio.
Il servizio si tiene dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 17,30, seguendo il calendario scolastico: nei giorni di lunedì-mercoledì-venerdì per gli studenti delle scuole medie e nei giorni di martedì e giovedì per gli studenti del primo biennio delle scuole superiori.
Il servizio si avvale della presenza e della collaborazione di insegnanti in pensione, dei ragazzi in servizio civile volontario, di tirocinanti e studenti universitari e di altri volontari.
“I volontari non bastano mai e siamo ben lieti di poter accoglierne dei nuovi”, specificano dall’Associazione.

Il cineforum presenta alcune novità: cambia il giorno della proiezione. Non più il venerdì ma il giovedì, sempre alle 21,30. “Continuiamo con i nostri percorsi articolati attraverso rassegne tematiche o autoriali – spiegano gli organizzatori – La prima rassegna di ottobre è attorno al tema dei condomini, cartine di tornasole del nostro livello di democrazia, di organizzazione sociale, di convivenza e dello stesso livello di umanità. In allegato il volantino della rassegna. Si inizia giovedì 3 ottobre”.

Dopo la fase “sperimentale” della scorsa primavera, ci sarà un secondo percorso cinematografico i lunedì sera, curato dagli ex e attuali ragazzi del servizio civile volontario: i film da proiettare saranno scelti dagli stessi partecipanti.

“Abbiamo già in programma diverse presentazioni di libri attraverso l’attività della B.C.E. Biblioteca Clandestina Errabonda – rendono noto dall’Associazione Nesi/Corea la prima è prevista per venerdì 11 ottobre. Presenteremo, con l’autore Wolf Bukowski, il libro “La buona educazione degli oppressi. Piccola storia del decoro”. La presentazione, alle 21.30, sarà preceduta da una cena conviviale a offerta libera alle 20″.

Dal 4 novembre fino alla fine della scuola, tutti i lunedì pomeriggio dalle 17,30 alle 19,15 riprende il Laboratorio di Arteterapia ed è rivolto ai bambini dai 6 ai 10 anni. Il laboratorio offre uno spazio fisico e interiore dove dare vita alla libera espressione del proprio sé che prescinda dal risultato prodotto, in totale assenza di giudizio. Tutte le attività e iniziative sono, come sempre, gratuite e senza costi per i partecipanti.

I servizi del doposcuola e del Laboratorio di Arteterapia sono realizzati anche grazie al contributo economico della Fondazione Livorno nell’ambito del Bando “Volontariato”.

L’appuntamento è quindi in Corea, all’Associazione Nesi/Corea, all’interno dell’ex Villaggio Scolastico in via La Pira, 11. Info: www.associazionenesi.org.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.