Cerca nel quotidiano:


Ecco il calendario dei “Bimbi motosi”

Il motore per mettere in piedi l'iniziativa è stata l'associazione Reset. In vendita, per beneficenza, ben 4300 copie

Sabato 11 Novembre 2017 — 14:16

di Jessica Bueno

Mediagallery

L’alluvione dello scorso 10 settembre ha creato due scenari contemporanei. Quello devastante, apocalittico, tetro, di tutto ciò che la furia dell’acqua ha lasciato dietro di sé. E quello che ha ridato speranza: quello dei sorrisi e della voglia di fare di tutti i giovani che senza indugio sono stati pronti a dare una mano e a supportare le persone colpite. Ed è proprio a loro, ai “bimbi motosi”, che è stato dedicato un calendario realizzato dall’omonimo gruppo Facebook in collaborazione con Reset, il cui incasso sarà interamente devoluto alle famiglie che ad oggi si trovano ancora in situazioni difficoltose. A quei “bimbi piccini” che sono “esempio a noi grandi malati di mimi e di gesti eclatanti”, come recita la poesia “Rio Boia” di Giovanni Bondi che figura nella copertina del calendario, letta da Benedetta De Vanni, una dei tanti ragazzi a cui è stata dedicata. Sul retro, invece, è stato inserito un racconto di Massimo Casalini.

“Il mio scopo – dice l’autore Giovanni Bondi – è quello di far capire che sono innamorato delle persone che stanno dietro a queste parole, scritte su una panchina di piazza Magenta. Questi ragazzi hanno distrutto ogni pregiudizio che le persone avevano sulle nuove generazioni: si sono dati da fare, senza il rachide cervicale proteso verso il proprio smartphone”.

L’iniziativa nasce attraverso un gruppo Facebook, “Bimbi motosi”. Qui, durante il periodo post-alluvione, venivano continuamente caricate foto di ragazzi che partecipavano attivamente ai gruppi di aiuto, spalando fango, liberando cantine, regalando un sorriso. “Questo materiale non poteva essere perso – sostiene Cristina Giaconi, una delle admin del gruppo fb insieme a Barbara Suich – E’ un modo per ringraziare questi ragazzi di cui dobbiamo essere veramente orgogliosi”. Il motore per mettere in piedi l’iniziativa a scopo benefico è stata l’associazione Reset, che dal 2010 ha lo scopo di tutelare e valorizzare l’ambiente. Già nel 2014 venne realizzato un calendario per la realizzazione del tetto per la palestra dell’associazione sportiva handicappati, sul viale Carducci. Grazie anche ai numerosi sponsor (Asa, Moby, bagno Sama, ditta Bettarini, Erre2, Baglini ascensori) tutti i costi di produzione sono stati coperti, arrivando alla realizzazione di 4300 calendari, disponibili in 2 formati: A5, da tavolo, in vendita a partire da 5 euro e A3, da muro, a partire da 10 euro. La grafica è stata curata da Roberta Diciotti. “Le foto a disposizione erano veramente tantissime – afferma Diciotti – Sono state selezionate quelle con la risoluzione maggiore e che al contempo riuscivano a riflettere l’allegria che questi ragazzi sono riusciti a portare in situazioni di totale devasto. Il ricordo che deve rimanere è quello della grande solidarietà, non la Livorno ferita”.

Solidarietà che si riflette benissimo nelle parole di Benedetta De Vanni: “Sono solo una delle migliaia di persone che si sono prodigate nel dare una mano. I danni alle infrastrutture sono stati sicuramente notevoli, ma non al pari di quelli che si sono venuti a creare nel cuore di ognuno di noi. Nella totale negatività della situazione ci siamo sentiti più livornesi, più orgogliosi di esserlo. Mi ha riempito il cuore di gioia vedere la grande quantità di gente accorsa ad aiutare, anche dalla provincia”. “Spesso la mia generazione – continua – viene additata, veniamo considerati persone pigre senza spirito di iniziativa. Abbiamo dimostrato il contrario. La speranza è che lo spirito di compassione che si è venuto a creare non vada ad esaurirsi nell’immediato, ma che sia solo un punto d’inizio”.

Il contatore delle offerte verrà aggiornato settimanalmente così come le iniziative in cui i punti vendita dei calendari saranno presenti, oltre che sul gruppo fb “Calendario Bimbi Motosi Livorno”. Tutti i negozi ed i punti vendita interessati ad aderire alla vendita dei calendari potranno avere esposto il proprio logo sulla pagina. Inoltre i commercianti saranno muniti di un blocco ricevute già timbrato per rendere l’operazione di vendita il più semplice possibile.

Di seguito, il calendario degli eventi in cui il punto vendita sarà presente:

Domenica 12 novembre: maratona Livorno, Palazzetto di via Allende;

18 e 19 novembre: “Mare divino” al Terminal crociere;

Dal 18 novembre al 6 gennaio 2018: villaggio di Natale a Villa Mimbelli;

25 novembre: gazebo ‘Reset’ in piazza Cavour;

26 novembre: “Salsicciamo”, evento della norcineria Battaglia in piazza Cavallotti, nel pomeriggio;

8 dicembre: bus di solidarietà Mario in piazza di Colline, alle ore 11:20;

Dall’8 dicembre all’8 gennaio 2018: mercato di Natale in piazza XX Settembre;

17 dicembre: spazio da Ghiomelli, nel pomeriggio.

 

 

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Una mamma

    Bravi bravi e bravi orgogliosa di essere mamma di due ragazzi motosi