Cerca nel quotidiano:


Casa, 14 milioni oltre 100 alloggi in arrivo

I sindaci hanno approvato il bilancio 2017 di Casalp, il Por e confermato il cda. Ecco dove verranno costruite le abitazioni

Mercoledì 9 Maggio 2018 — 07:00

Mediagallery

Ben quattordici milioni di investimenti tra nuove costruzioni, ripristini e manutenzioni straordinarie. Sono questi, in sintesi, i pilastri su cui poggia il Piano operativo di reinvestimento (Por), approvato il 7 maggio da tutti i rappresentanti dei comuni che compongono il Lode livornese (livello ottimale d’esercizio).

Tre gli interventi principali, finanziati dal Lode con i fondi derivanti dall’alienazione degli alloggi ex Legge 560/93, che sono stati rendicontati da Casalp fino alla data del 31/12/2012.

– Costruzione di 60 alloggi nel Comune di Livorno, quartiere Fiorentina, via Giordano Bruno

L’ intervento nel suo complesso prevede la demolizione di due edifici ERP e la successiva ricostruzione di tre edifici per complessivi 60 alloggi.
Il costo per l’abbattimento del primo edificio e la costruzione di 20 alloggi ammonta a 2.838.283,89 euro di cui  1.465.648,13  euro  finanziati dal Lode.

Per finanziare l’abbattimento dell’altro edificio e la costruzione di altri due stabili per un totale di 40 alloggi è di ulteriori 7 milioni di euro. Il Lode ha approvato un atto che consentirà a Casalp di smobilizzare queste risorse a disposizione dalla Regione Toscana attraverso la delibera numero 6 del 29 gennaio di quest’anno.

– Costruzione di 54 alloggi nel Comune di Livorno, quartiere Shangay, Isolato 417

L’intervento si inquadra nell’ambito del piano delle periferie, il costo complessivo ammonta a
€ 9.223.586,99 di cui € 2.239.151,96 finanziati dal Lode.

E’ stata inoltre approvata la localizzazione delle risorse per la realizzazione di un complesso a Vicarello, in attesa che i Comuni interessati, previo passaggio presso gli organi interni competenti, definiscano i dettagli del progetto.

– Costruzione di 33 alloggi nel Comune di Collesalvetti, in località Vicarello

Il piano di lottizzazione prevede la realizzazione di 33 alloggi suddivisi in due fabbricati rispettivamente di 21 e 12 unità immobiliari ed una superficie utile complessiva di circa 3390 mq.
Il costo complessivo stimato è di € 6.150.000,00.

MANUTENZIONI STRAORDINARIE

Il Lode ha approvato un piano di investimenti complessivi da 2.345.000,00 euro che verranno così suddivisi:

Livorno – 945.000 euro
C. Carducci – 250.000 euro
Rosignano – 300.000 euro
Campiglia – 100.000 euro
Piombino – 200.000 euro
Marciana Marina – 100.000 euro
Porto Azzurro – 200.000 euro
Porto Ferraio – 250.000 euro

RIPRISTINI

Il Lode ha approvato anche un piano di finanziamento dei ripristini da 1,5 milioni di euro, da destinare prioritariamente agli alloggi liberati a seguito di esecuzione di ordinanza di sgombero.

L’assemblea dei sindaci del Lode livornese (livello ottimale d’esercizio) ha infine approvato il bilancio d’esercizio 2017 di Casalp.
Trattandosi del terzo bilancio presentato dall’attuale consiglio d’amministrazione dell’azienda, quest’ultimo è automaticamente decaduto.
Tutti i sindaci presenti all’assemblea hanno evidenziato il giudizio positivo circa l’operato del cda e hanno deciso di confermare gli attuali componenti.

“Tutti i rappresentanti dei Comuni dell’area livornese hanno apprezzato il nuovo clima che si respira all’interno del Lode – ha sottolineato l’assessore comunale alle Partecipate, Valentina Montanelli -. Ci tengo a sottolineare l’importanza di aver recuperato le risorse necessarie al rifacimento di tutti i 60 alloggi di via Giordano Bruno, che la città di Livorno attendeva da anni. Un intervento, che sommato a quelli destinati alla Chiccaia, sarà determinante per dare una risposta all’emergenza abitativa che ancora tiene sotto scacco la città. Allo stesso tempo, il complesso delle risorse del POR consente di dare una risposta alle priorità di tutte le zone della provincia. Ed è questo il metodo di lavoro che ci impegneremo tutti insieme a seguire nel prosieguo delle attività”.

Riproduzione riservata ©

18 commenti

 
  1. # Gino

    Perché, invece di costruire ancora, il Comune non trova accordi con le imprese o con i privati, per acquistare immobili già esistenti, nuovi e ad oggi invenduti?
    Meno cementificazione, meno ghettizzazione, più verde…….

    1. # Elisa

      Piu che altro sai cosa?
      Ci sono moltissimi alloggi casalp vuoti da anni…o intestati a gente che non ci sta, che si è comprata la casa altrove e li tiene per i figli/nipoti.
      Basterebbe controllare tutte queste situazioni e non ci sarebbe bisogno di costruire di nuovo.

      1. # GabS

        Elisa, ma tu sai nomi e cognomi di gente che ha intestati appartamenti Casalp e non ci abita perchè hanno anche case private? se è cosi denunciali! scriverlo qua in maniera anonima e generica non serve a nulla!

    2. # alga casini

      Non si tratta di “altra cementificazione” ma di ripristinare l’esistente.

  2. # TENGOILCONTO

    DAI..ne manca tre…ci son quasi a 100 !!! DAI NON MOOLATE ORA !!!!

    1)Bus Gratis (2014) – UFFICIALMENTE FALLITO DOPO APPROVAZIONE PIANO TRASPORTO PUBBLICO 2017 DEL CONSIGLIO COMUNALE il 29/03/2017
    1 bis)Bus notturni dal 11 Giugno ( quilivorno 23/5/2016-Ass. Vece)-fatto 100% ma su due linee
    1tris)CORSE RIDOTTE (Vedi caso La Rosa, CANCELLAZIONE NR 7 area picchianti) 100%
    2)Stati generali del turismo (Ass. PERULLO NOVEMBRE 2014) Fatto 0%
    3)Polo tecnologico ex-Trw (Nogarin-Febbraio 2015) fatto 0%-
    4) Bagni gratis (2015) fatto 10%- SPARITO DOPO UN ANNO.
    5)Fossi patrimonio Unesco (Nogarin 2015) fatto 0%
    6)Reddito cittadinanza (2015) diciamo 10% (è stato dato un sussidio per 100 persone per sei mesi…Non è un reddito- BLOCCATO DA NOVEMBRE 2016)-UFFICALMENTE FALLITO IN DATA 30 MARZO 2017, ESSENDO STATO PORTATO AD 80 EURO PER I SINGLE E 150 PER LE FAMIGLIE NON PUO’ ESSERE DEFINITO REDDITO DI FATTO MENO RISORSE STANZIATE. CAUSA DELLE DIMISSIONI ASSESSORE
    7)Progetti recupero Piazza Dante (il Tirreno 19/1/2016) fatto 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017
    8)TASSA LETTERE ZTL (spacciando che per i residenti è gratis) – 100%
    9)PARCHEGGI BLU A PAGAMENTO 100%
    10) TASSA RIFIUTI AUMENTATA 100%-AUMENTATA DEL 10% NEL 2015, RIDOTTA DEL 2% NEL 2017 SOLO AD ALCUNE CATEGORIE.
    11)FALLIMENTO IPPODROMO – 100%–> UFFICIALE A SEGUITO NOTIZIA APPOSIZIONE SIGILLI DEL 29/11/2017- ALFEA VUOLE TRE MILIONI.
    12)SALVATAGGIO AAMPS – 80%-SCARICATO CONCORDATO SU AZIENDE CREDITRICI-RISCHIO FALLIMENTO A SEGUITO SENTENZA TAR NOVEMBRE 2017.
    13)CESSAZIONE TAN – 100%-Sostituito pero’ con gare di Vela altrettanto belle.
    14)TAGLI EMOLUMENTI SINDACO E GIUNTA – 0%
    15) ristrutturazione ospedale (il Tirreno marzo 2016) 0%
    16)RISTRUTTURAZIONE STADIO (quilivorno novembre 2015) 0%
    17) Esselunga entro 2016 0%- UFFICIALMENTE FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA
    18) Avvio lavori terzo lotto Piazza Attias (Quilivorno 13 Gennaio 2016) 100%
    19)chalet Ardenza pronto per 2016 (nogarin il Tirreno 24/12/2015) 0%- UFFICIALMENTE FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA
    20) 3 cantieri PIUSS (Dogana d’Acqua, Scoglio della Regina, Museo della Città), FATTO SOLO DOGANA D’ACQUA ci dorme il barbone per ora, e il museo della citta’
    21) completamento rotonda 4 mori- Fatto portando il traffico nel caos
    22) Il bacino diventerà un porticciolo (Nogarin Fotonewslivorno 20/4/2016)0%
    23) Porta a porta IN TUTTA LA CITTA’ ENTRO 2017(il Tirreno 24/4/16) FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA. FATTO NEL CAOS SENZA AUMENTO SIGNIFICATIVO DELLA RD
    24)20 milioni di cantieri per far ripartire economia città entro 2018 (Sindaco -QUILIVORNO 18/4/2016)
    25) Fontana antispaccio stile LAS VEGAS (P.ZZA REPUBBLICA) 0%-(Sindaco Quilivorno 29/4/2016)-0%
    26) Aumento rette 25% RSA – (24/5/2016) fatto 100%
    27)Cabinovia stazione-porto (assessore Vece il Tirreno 27/5/2016) 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017

    28) progetti ciclo stazione -Terme e recupero periferie da 5 milioni (quilivorno 18/7/2016) 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017

    29) dismissione inceneritore (detto in campagna elettorale sarà invece potenziato come da piano Aamps 20/07/2016) 0%
    30) tunnel sotterraneo Terme del corallo (quilivorno 01/08/2016) 0%–> UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017

    31) 10 progetti di riqualificazione periferie per 41 milioni di Euro (quilivorno 30/8/2016) UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017

    32 ) Guardie ambientali per il decoro urbano e via i cassonetti nel 2017. (assessore VECE QUILIVORNO 14/9/2016)-guardie ambientali 0%-Porta a porta FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA promessa. Vedi punto 23. Guardie Ambientali fallite a seguito dichiarazione sul Tirreno di Vece del 11/03/2018.
    33) meno sfratti 60 nuovi alloggi entro l’anno e 205 mila euro per CASALP (Nogarin QUILIVORNO 24/09/2016)- 0%
    34) Riqualificazione Piazza Attias in otto mesi (fine lavori 30/5/2017) (quilivorno assessore Aurigi 26/9/2016) FALLITO, MESSA SOLO LA “V”, NESSUNA RIQUALIFICAZIONE
    35) areea pedonale mura lorenesi e riqualificazione stazione marittima (quilivorno assessore Aurigi 28/9/2016)-0%- CI HANNO FATTO UNA DISCARICA AI MACELLI
    36) Riqualificazione Terrazza Mascagni (Nogarin il Tirreno 29/9/2016)-0%
    37)Gli Uffizi a Livorno – 0%
    38)Palio marinaro lotteria nazionale – 0%
    29) Sponsor europeo per effetto Venezia – 0%
    40) prolungamento variante aurelia. Recupero del materiale di scavo per il ripristino delle spiagge. fatto 0%
    41)DNA deiezioni cani – 0%
    42)I-PHONE Sindaco comprato con soldi pubblici -Fatto
    43) Terme del Corallo-patto con le associazioni e partenza immediata per la riqualificazione (Vicesindaco Sorgente il Tirreno 6/10/2016)-0% UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO DICHIARAZIONI ASSESSORE AURIGI SU QUILIVORNO 28/11/2017

    44)Passerelle e aree pedonali sui fossi (ASS. AURIGI QUILIVORNO 8/10/2016).-0%
    45)Aumenti IRPEF COMUNALE AL.MASSIMO (FATTO 100%)
    46) Monumento CIANO deposito Zio Paperone-0%
    47) 1250 posti barca porticciolo la Bellana (Ass Aurugi quilivorno 10/10/2016 )-0%
    48) Bonus per chi toglie le slot machine (Nogarin QUILIVORNO 13/10/2016).-0%
    49) APERTURA parco pubblico in Coteto da 12.500 mq -FATTO (quilivorno 18/10/2016)
    50)Nuovo look per fortezza e dogana d’acqua (quilivorno 19/10/2016)-0%
    51)Ristrutturazione cimitero greco e inserimento percorso turistico (Nogarin Facebook 1/11/2016)-0%
    52) Introduzione del Tallero (chi siete ? Cosa volete ? Un fiorino)- Fatto
    53) Discorso sul nulla alla Camera dei Deputati (Nogarin 7/11/2016) – Fatto
    54) Progetto di ampliamento parco RSA COTETO (Aurigi- QUILIVORNO 25/11/2016)-FATTO 0%
    55) Progetto ripristino baracchine scoglio della regina (Aurigi-QUILIVORNO 25/11/2016)- FATTO 0%
    56)MUSEO AI BOTTINI DELL’OLIO ENTRO GIUGNO 2017 (Ass. VECE-IL TIRRENO 27/11/2016)-FATTO APERTO 23 Aprile 2018.
    57)Ristrutturazione e ampliamento spogliatoi campo scuola (NOGARIN-QUILIVORNO 30/11/2016)
    58) 88 Milioni di investimenti sulle strade e restyling Cisternone nel 2017 (AURIGI-quilivorno 6/12/2016) UFFICIALMENTE FALLITO per superamento tempistica promessa
    59) 350.000 euro restauro facciata Villa Mimbelli (QUILIVORNO 8/12/2016)
    60) Via Grande accessibile ai disabili al 100% ENTRO IL 2018 (nogarin quilivorno 11/11/2016)
    61) RIDUZIONE DELLA TIA NEL 2017 – (NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)- FALLITO, NEL CONCRETO NON SARA’ (VEDI DISCORSO DI LEMMETTI DEL 24.03.2017)-vedi punto 10
    62)Riqualificazione Piazza Garibaldi con altalene nel 2017 – (NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)-FATTO mettendo due giochini redioli
    63) migliori laboratori del paese sulla blu e green economy alla dogana d’acqua. NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)
    64)Master per preparatore atletico in collaborazione con le migliori università –(NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)-FATTO 0%
    65) CAR SHARING NEL 2017- ( NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)-FATTO 0%- UFFICIALMENTE FALLITO PER SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA.
    66) INCONTRI CON I CITTADINI CAMMINANDO DI PIU’ NELLA CITTA’ –(NOGARIN 22/12/2016 DAL DISCORSO DI FINE ANNO)- E’ PARTITO DALLA VALLE BENEDETTA. Rubrica su QUILIVORNO bloccata da mesi. PROGGETTO FALLITO
    67) Denuncia a mamma disoccupata con due figlioli (FATTO Gennaio 2017)
    68) STADIO COME QUELLO DI UDINE (Nogarin Il Tirreno 11/02/2017) GIA’ DETTO NEL NOVEMBRE 2015 VEDI PUNTO 16- 0%
    69) PRATINO AL POSTO DELL’INCENERITORE (Nogarin Il Tirreno 11/02/2017)- GIA’ DETTO NEL 2014 VEDI PUNTO 29-0%
    70)Porta a porta in tutta la citta’ entro 2017 (Ass. VECE commissione consiliare e IL TIRRENO 11/02/2017)- GIA’ DETTO NEL 2014 E 2015 VEDI PUNTO 23 E PUNTO 32
    71) Pista ciclabile Viale Italia da 150.000 euro (NOGARIN Il Tirreno 16/2/2016)-0%
    72) Brand “costa dei cavalleggeri” per la promozione di tutte le attività ad esso connesse come trekking, diving, immersioni e osservazione dei coralli marini, cavalcate nei boschi, enogastronomia, storia e cultura della nostra provincia”. (ASSESSORE VECE e AURIGI QUI LIVORNO 27/02/2017).-0%
    73) Rivoluzione trasporto pubblico anche su acqua con autobus dalla stazione ogni 3 minuti (ASSESSORE VECE 28/02/2017)- FALLITO DOPO APPROVAZIONE PIANO DEL TRASPORTO PUBBLICO VEDI PUNTO 1
    74) Nuove docce per spiaggia del Marinaio, al Sale, a San Jacopo e alla Vela. (QUILIVORNO 16/03/2017)
    75)Divieto di vendita alcool in zona Garibaldi- Attuazione decreto Minniti – (Nogarin consiglio comunale 29/03/2017- QUILIVORNO 30/03/2017)-attuato solo per pochi mesi ora possono vendere cosa gli pare- FALLITO
    76)Un MILIONE PER Piazza Guerrazzi- via le auto diventera’ un “Foyer all’aperto” entro fine 2017 – (Aurigi QUILIVORNO 5/04/2017) UFFICIALMENTE FALLITO A SEGUITO SUPERAMENTO TEMPISTICA PROMESSA.

    77) Sostituzione completa dei vecchi corpi illuminanti con tecnologia a LED su tutta l’illuminazione pubblica- (ASS AURIGI QUILIVORNO 2/5/2017)-0%
    78) Riasfaltatura Via Badaloni entro Novembre 2017 con inizio lavori inizio Settembre – (Nogarin-QUILIVORNO 26/05/2017)- 0%
    79) Piazze sul mare stabilimenti livornesi con mercatini, eventi ecc e ingresso gratuito dopo le 20 (VECE-QUILIVORNO 3/08/2017)-0%
    80) RIVOLUZIONE VIABILITA’ SUL LUNGOMARE PER AUMENTARE VOCAZIONE TURISTICA DI LIVORNO SULL’ESEMPIO DI NIZZA – ISTITUZIONE AUTOBUS AUTOMATICO (ASS AURIGI QUILIVORNO 30/11/2017)-0%
    81) Dieci progetti di riqualificazione per 18 milioni di Euro dalla riqualificazione di piazza Dante al recupero delle Terme del Corallo. Dalla realizzazione del nuovo Mercato Ortofrutticolo, alla ricostruzione della Chiccaia e alla pedonalizzazione della Bellana e ponte su viale – (Nogarin e Aurigi- QUILIVORNO 5/12/2017)—Gia’ detto in muerosi altri punti gia’ piu’ di un anno fa’ vedi punto 7, punto 28 e punto 31.
    82) 13 progetti per la messa in sicurezza e risanamento di edifici e strutture del patrimonio edilizio cittadino e per la riqualificazione urbana, Stadio comunale, Mercato Centrale, Teatro Goldoni, Villa Maria, solo per citare i più importanti; e poi le piazze: piazza XX settembre , piazza Guerrazzi, piazza del Cisternone.(ASSESSORE AURIGI- QUILIVORNO 12/12/2017)-0%
    83) Cittadinanza ai bimbi stranieri nati a Livorno nel 2018 (NOGARIN QUILIVORN 14/12/2017)-0%
    84) Favorire l’insediamento di attività di qualità, utili a valorizzare il nostro splendido lungomare attraverso bando di assegnazione tre baracchine (ASS AURIGI QUILIVORNO 14/12/2017)-0%
    85) Nr 3 rotatorie su Viale Italia e studio di fattibilita’ nuovo Polo tecnologico (QUILIVORNO 19/12/2017)
    86) Due milioni di euro per riqualificare l’area davanti alla stazione con un unico senso di marcia e ristrutturare la palazzina ex Ferrhotel che diventerà un centro di prima accoglienza per persone senza fissa dimora- (NOGARIN QUILIVORNO 26/2/2018) Gia’ detto in numerosi altri punti
    87) Cestini intelligenti georeferenziati aumento di 2500 cestini entro Aprile 2018 – (Nogarin QUILIVORNO 26/02/2018)- MESSI QUALCUNO E FATTA FIGURACCIA A STRISCIA LA NOTIZIA
    88) Terrazza Mascagni, all’interno del prato nei pressi dell’Acquario, sarà installata una struttura gioco modulare in legno di grandi dimensioni con torri multipiano, piattaforme, ponti, rampe e scivoli. Un’ampia area giochi che sarà dotata di pavimentazione anti-trauma e teleferica (ASS AURIGI QUILIVORNO 4/01/2018)
    89) Nuovi parcheggio a pagamento sul mare contro il volere di tutti i commercianti da Maggio 2018 – (IL TIRRENO 26/02/2018)
    90) Accordo quadro da 500mila euro l’anno per 4 anni per organizzare un sistema efficace di interventi d’urgenza sulle strade per riparare le buche. GIA DETTO NEL 2016 e 2017 (VEDI PUNTI 58 e 78) – (NOGARIN QUILIVORNO 7/03/2018)
    91) Più valore ai 13 centri commerciali naturali-(Assessore Baldari QUILIVORNO 21/03/2018)
    92) Idea progettuake Sagrato artificiale per la chiesa degli Olandesi conil posizionamento di alcune sedute di arredo sul marciapiede opposto- (QUILIVORNO 19 marzo 2018)
    93) A Porta a Mare passerella, piazza climatizzata e centro fitness (QUILIVORNO 01 Aprile 2018-ASS.AURIGI)
    94) PROGETTO Modì (Mobilità Dolce e Integrata) -quilivorno 9 APRILE 2018: creazione di percorsi pedonali protetti casa-scuola, realizzazione di tre percorsi ciclabili a servizio di complessi scolastici cittadini viale Alfieri, via Galilei e via De Larderel,creazione di un servizio di car pooling destinato agli spostamenti casa-lavoro, tramite l’acquisto di software specifico, con personale dedicato,realizzazione di un servizio di “taxi scuola” per le zone non servite da scuola-bus, con l’utilizzo del taxi collettivo per gli spostamenti casa-scuola-casa;realizzazione di due nuove postazioni di bike sharing a servizio dei poli scolastici di via Galilei e di piazza Vigo; riconoscimento di voucher (in forma di buoni acquisto presso esercizi convenzionati) per gli studenti che si recano a scuola in bicicletta, in funzione dei km percorsi (valore 0,20 euro a km), certificati con specifica “app”;utilizzo di un servizio di carsharing elettrico per gli spostamenti per motivi di servizio del personale del Comune di Livorno, con contestuale eliminazione di 6 auto a trazione termica dalla flotta comunale. TUTTO ENTRO FINE 2019
    95) Portare le mani di QUINN dalla citta’ di Venezia alla Venezia livornsese per reggere la fortezza-(Nogarin IL TIRRENO 23/4/2018).
    96) Raccolta rifiuti notturna sul lungomare (VECE il TIRRENO 05/05/2018).
    97) Costruzione di 60 alloggi nel Comune di Livorno, quartiere Fiorentina, via Giordano Bruno eCostruzione di 54 alloggi nel Comune di Livorno, quartiere Shangay, Isolato 417 (Assessore Montanelli, QUILIVORNO 9/5/2018)-Gia’ detto nel 2016 vedi punto 33.

    1. # Elisa

      Così per sapere…. Tenevi il conto anche di quelli di prima?
      Questo conto che tieni, lo dovrebbero tenere tutti, in ogni città, per ogni amministrazione, dovrebbero leggerlo ogni mese.
      Non sono ironica, dico sul serio.

      1. # TENGOILCONTO

        Ti ringrazio per il tuo commento Elisa
        Ti rispondo come ho risposto a quelli che mi hanno gia’ fatto questa domanda…

        1) no non lo tenevo perche’ non c’era la possibilita’ come adesso di quilivorno
        2) Non sono piddino e chiunque vanga al prossimo giro lo terro’
        3)Comunque non ha importanza, il mio obiettivo non e’ quello di fare un confronto con gli altri, ma di entrare nel merito di cosa questa amministrazione sta facendo e di aprire un dibattito serio sulla mia citta’ che amo e che mi sembra in una situazione mai vista. Non mi interessa di chi e’ la colpa, in questo momento c’e’ Nogarin quindi mi rivolgo a questa amministrazione. Sperando che la prossima lanci meno proclami

        Purtroppo non riesco a raggiungere questo obiettivo, perche’ ogni volta chi mi risponde lo fa per metterla su un piano astioso da tifoseria da stadio, mi piacerebbe tanto che qualcuno punto per punto mi dicesse ad esempio “Ehi, stai sbagliando! Non e’ vero, come scritto nel punto 48 che chi ha tolto le slot machine ha avuto un incentivo da parte del Sindaco, come lui aveva promesso !!!”….. tanto per fare un esempio.Ti giuro che sarei felicissimo di cambiare la lista, come tra l’altro ho gia’ fatto in altri punti…purtroppo pochi.

        Comunque grazie perche’ sei forse la prima che ha letto con spirito costruttivo la mia , ovviamente e volutamente ma a fini costruttivi, provocatoria lista

        1. # Sandokan

          Io non trovo niente di provocatorio in ciò che scrivi o nel tenere una lista di proclami fatti dalla forza politica reggente in una città, anzi può essere anche per loro un modo per ricordarsi ciò che hanno promesso al popolo e un impegno a rinnovare i loro sforzi per realizzare ciò che hanno dichiarato.
          Ho paura però, come diceva un politologo oggi in radio, che qualcuno qua prometta le Ferrari senza però avere i soldi per comprarla, sarebbe più onesto da parte dei politici di ogni dove dire, non ci sono abbastanza soldi per fare promesse, cerchiamo prima di tagliare dove possiamo tagliare senza toccare il ceto medio basso, ma andando a migliorare i servizi, vigilando su chi ruba allo stato, evasori fiscali, chi dichiara un reddito e poi ne percepisce un altro usufruendo di servizi che non gli spettano, di chi fa l’assenteista, di chi ingrossa le note spese e i rimborsi per ricavarne un profitto maggiore, perché alla fine gli uomini al potere rispecchiano l’integrità della comunità intera.
          Mi basta vedere come è cambiata piazza Dante in questi ultimi 4 anni, cartoni, coperte, sporcizia, puzza di bisogni fatti ad un muro, degrado, tante promesse ma ancora sono là, e la colpa non è certo del clochard che non ha un tetto dove ripararsi ma la mancanza di attenzione a certe realtà che ci circondano ma che facciamo finta di non vedere per esigenze di copione.
          Continui pure Signor TENGOILCONTO…vedrà arriverà a 100 e lo supererà pure!

        2. # Biagio

          Apprezzo molto anche io la tua iniziativa ma trovo che diventi ambiguo mischiare dichiarazioni d’intenti, progetti approvati e indicazioni politiche. Nonostante l’inesperienza e il non essere circondato da enti amici amministrati dallo stesso partito, mi sembra che questa giunta, capitata nel culmine di una crisi generale e nonostante alcuni errori rimediabili, si sia mossa in modo dinamico e trasparente.
          Se devo trovare una pecca la ravviso nel poco pratico sistema di raccolta differenziata : molto meglio la soluzione di Tirrenia coi cassonetti aperti con la card.
          Comunque trovo utile la tua azione, soprattutto per il sindaco !

  3. # Totò

    Boia deh! 14 milioni per 100 alloggi popolari! 140.000 mila ad alloggio, tra poco con la stessa cifra ci prendevo una villa a Castiglioncello! (e io pago!!!)

    1. # leo

      ti sembrano tanti 140milioni per una csa nuova ?

      1. # Totò

        A Livorno all’ asta gli appartamenti si vendono anche a 30-40.000 euro (ma penso anche tra privati) a meno che non siano appunto ville o appartamenti di lusso ed essendo nell’ edilizia popolare pubblica pensavo che i costi fossero addirittura minori ma evidentemente i nostri amministratori non sono molto bravi a non sprecare risorse pubbliche.

    2. # floyd

      Concordo con Totò.

  4. # mauro

    Ti faccio arrivare a 99 io “tengoilconto”:
    98) costruzione di 3 bagni pubblici, veniva citato anche dove farli: 1 via del porticciolo, 2 viale Italia prima della giostra,3 viale Italia prima dell’ostricaio
    99) manutenzione straordinaria terrazza Mascagni con circa€ 150.000 già stanziati e lavori iniziati lo scorso anno lato pancaldi e dopo 50 mt abbandonati
    Non sono preciso come te nelle date mati assicuro che sono promesse non mantenute

  5. # gari

    Intanto però si cominci a dare le case vuote (vedi Shanghai gia finite ma non ancora consegnate invece di aspettare che le sfondino )

  6. # compAgno

    Bene, queste sono le notizie che voglio leggere.
    Ben vengano gli aiuti alla povera gente che non riesce ad arrivare a fine mese.

    1. # camErata

      Secondo me se a questa povera gente gli avessero dato 50.000 euro invece della casa sarebbero stati più contenti loro e la comunità avrebbe risparmiato 90.000 euro

  7. # Giovanni

    Spero che con i soldi per le ristrutturazioni possano sistemare gli stabili di via Inghilterra 81 83 ecc.. visto che stanno cadendo a pezzi specie l’esterno