Cerca nel quotidiano:


Cisl, Pardini: “Le parole di Giusti facciano riflettere”

Lunedì 23 Gennaio 2017 — 18:52

Mediagallery

Fanno discutere le parole del vescovo, Monsignor Simone Giusti, pronunciate la scorsa settimana durante un incontro pubblico, nel quale ha criticato la situazione di Livorno, tra l’altro paragonandola a quella di Pisa. Al riguardo questa , tramite le parole del segretario generale Giovanni Pardini, è la posizione della Cisl “Più che generare sterili polemiche, le parole di Monsignor Giusti devono aprire una una seria riflessione sullo stato di salute occupazionale e dello sviluppo del territorio livornese; non per niente anche le OO.SS. Confederali nel luglio dello scorso anno organizzarono una manifestazione che andava proprio in tal senso. Come ampiamente ribadito in più occasioni questa organizzazione denota una evidente frammentazione che impedisce lo sviluppo della città, la quale si avviluppa in sterili conflitti utili soltanto a far perdere di vista l’interesse generale. Per ripartire questa città deve assolutamente abbassare il livello di litigiosità e conflittualità; servono soltanto a dissipare energie preziose ed a rallentare il processo di rinascita dell’intero tessuto cittadino, sia a livello sociale che occupazionale. In sostanza basta litigi, occorre remare tutti insieme per raggiungere obiettivi di lavoro, per una nuova crescita economica e sociale che non può prevedere divisioni e polemiche utili solo alla propaganda, che rappresentano i maggiori ostacoli per un vero cambio di passo di cui ha bisogno la nostra Comunità per raggiungere i risultati dell’area pisana”.

Riproduzione riservata ©