Cerca nel quotidiano:


Consegnate 500 confezioni di biscotti all’associazione “Amici della Zizzi”

Il giorno 4 febbraio alle 16, il delegato del porto di Livorno del Lions del Mare, ammiraglio Gaspare Renda, socio del Club Livorno Host, consegnerà una provvista di 500 confezioni di biscotti all’associazione “Amici della Zizzi”

Giovedì 4 Febbraio 2021 — 19:49

Mediagallery

Il giorno 4 febbraio alle 16, il delegato del porto di Livorno del Lions del Mare, ammiraglio Gaspare Renda, socio del Club Livorno Host, ha consegnato una provvista di 500 confezioni di biscotti all’associazione “Amici della Zizzi”, presso i loro locali di deposito.

L’Associazione livornese si occupa di affido, accoglie presso le sue strutture ragazzi in difficoltà e sostiene circa 400 famiglie con bambini.

Alla consegna saranno presenti i rappresentanti del Lions del Mare, il presidente del Club Livorno Host, avvocato Gian Luca Zingoni e il presidente del Lions Livorno Porto Mediceo, notaio Gianluigi De Paola.

Il Lions del Mare nasce da un gruppo di appassionati, soci di Club Lions italiani che, oltre a condividere le iniziative dei Club di appartenenza, dedicano al servizio degli altri la loro competenza e passione per il mare. Quindi, oltre che operare nel loro Club di appartenenza, questi Lions organizzano iniziative legate al mare per fini lionistici.

Gli scopi del Club Lions del Mare sono quindi la divulgazione ed il rafforzamento dei valori del Lionismo nella comunità, con particolare riguardo a quelli propri e condivisi dalla cultura del mare, che si ispirano all’amicizia, all’aggregazione, alla solidarietà, alla concordia tra i popoli e alla protezione della natura. “Il mare atteso, dunque, come mezzo di comunicazione, come fonte e scuola di vita, come incontro tra le genti, come sede di suprema solidarietà nelle avversità della natura e di sviluppo dei più nobili sentimenti di partecipazione e altruismo in ogni possibile contesto di confronto e di condivisione”. Si ringrazia il biscottificio Belli di Calenzano.

Riproduzione riservata ©