Cerca nel quotidiano:


Festa di Santa Rosa, eventi in parrocchia

L’inizio dell’autunno coincide nella parrocchia Santa Rosa con i tradizionali festeggiamenti dedicati alla Santa di Viterbo in programma sabato 5 e domenica 6 ottobre

martedì 24 Settembre 2019 11:39

Mediagallery

L’inizio dell’autunno coincide nella parrocchia Santa Rosa con la ripresa delle varie attività della comunità ed in particolare con i tradizionali festeggiamenti, dedicati alla Santa di Viterbo, che si articoleranno in due giornate: il 5 e il 6 ottobre. Il programma della festa prevede la partecipazione di un importante ospite: Padre Petar Ljubicic. Padre Petar Ljubicic è il padre francescano responsabile della parrocchia di Međugorje, nella diocesi di Mostar, nonché il sacerdote scelto da Mirjana Dragičević per la rivelazione al mondo dei dieci segreti, tre giorni prima del loro verificarsi. Il programma della festa sarà il seguente: sabato 5 ottobre, alle 18.30, verrà celebrata la S. Messa da Padre Petar Ljubicic. Alle 21 inizierà la veglia di preghiera per i malati con la catechesi, a cura di Padre Petar Ljubicic.
Durante l’incontro ascolteremo anche la testimonianza di Andrea De Luca, il calciatore che nel 2009 fu miracolato a Medjugorje. Andrea De Luca all’età di tredici anni aveva grande sogno: diventare un calciatore professionista. Giocava nelle giovanili della Juve Stabia e il 1° novembre del 2006, nel corso dell’allenamento, il suo corpo si bloccò. Gli fu diagnosticato il morbo di Perthes, una malattia degenerativa della testa del femore. Da quel momento cominciò il suo calvario tra ospedali e consulti medici. Poi l’incontro con la Fede e la Madonna, durante un pellegrinaggio a Medijugorie.
Domenica 6 ottobre verrà celebrata la Santa Messa alle 8,30; alle 11 la Santa Messa solenne sarà celebrata da Padre Petar Ljubicic, al termine della quale ci sarà la tradizionale benedizione del pane di S. Rosa, che sarà distribuito ai fedeli; alle ore 18,30 la Santa Messa sarà celebrata da Padre Maurizio De Sanctis. Questo appuntamento, ormai consueto, segna l’inizio delle annuali attività parrocchiali ma, soprattutto, può rappresentare il punto di partenza per la riscoperta della fede in Cristo.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.