Cerca nel quotidiano:


La Finanza dona vestiti sequestrati alla Caritas

Circa 200 capi di abbigliamento ed accessori sono stati devoluti in beneficenza alla Caritas Diocesana della provincia di Livorno, per la distribuzione alle persone più bisognose

Venerdì 5 Giugno 2020 — 15:58

Mediagallery

Circa 200 capi di abbigliamento ed accessori sono stati devoluti in beneficenza alla Caritas Diocesana della provincia di Livorno, per la distribuzione alle persone più bisognose. I capi di vestiario erano stati sottoposti a sequestro dai finanzieri della Tenenza di Cecina, perché recanti il marchio contraffatto di note griffe. Grazie all’autorizzazione concessa dall’autorità giudiziaria labronica, pantaloni, giacche, maglie e calzature, dopo l’asportazione delle false etichette dei vari marchi, sono state consegnate alla Caritas per donarle alle persone più bisognose. E’ questa una prassi consolidata che, in un periodo di estrema difficoltà sociale ed economica come l’attuale, assume un’importanza e un valore ancor maggiori.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Frankie

    Ecco come si fa con i recuperi, vestiti, denari, ecc. ecc. per abbattere progressivamente le disuguaglianze
    sociali. Bravissimi!