Cerca nel quotidiano:


Le scuole di danza ballano per il Pronto Soccorso

L’incasso di quest’anno è stato devoluto alla onlus “You4ER – Tu per il pronto Soccorso”, un associazione senza scopo di lucro composta esclusivamente da volontari che persegue finalità di solidarietà

venerdì 14 dicembre 2018 17:05

Mediagallery

Si è tenuta nei giorni scorsi al teatro Salesiani la dodicesima edizione di “A piede Libero”, la rassegna delle scuole di danze di Livorno e dintorni sotto la direzione artistica di Denise Storti. L’evento, come ogni anno, ha permesso, oltre a mettere in luce il talento di molti ballerini nostrani, anche di raccogliere fondi da destinare a scopo benefico (foto Vallese).

L’incasso di quest’anno è stato devoluto alla onlus “You4ER – Tu per il pronto Soccorso”, un associazione senza scopo di lucro composta esclusivamente da volontari che persegue finalità di solidarietà sociale rivolta al potenziamento e miglioramento dell’attività di Pronto Soccorso dell’ospedale di Livorno. La somma sarà destinata all’acquisto di nuovi macchinari e alla specializzazione supplementare degli operatori sanitari.

All’evento hanno partecipato le scuole: ABC Danza (direzione artistica Michela Gazzarri), Mythos Arte e Movimento (direzione artistica Gabry Gabbriellini), St Danza (direzione artistica Simona Tocchini), Arke Danza (direzione artistica Linda Cimini), Nina Dance Group (direzione artistica Serena Sicilia) e Salus Company Hip Hop Department (direzione artistica Denise Storti).

Riproduzione riservata ©

STA PER NASCERE LA NUOVA APP DI QUILIVORNO.IT.  SARA’ ONLINE SU APPLE STORE E PLAY STORE CON FUNZIONI MAI VISTE FINO AD ORA IN CITTÀ. AVVISA PARENTI E AMICI.

LA REDAZIONE DI QUILIVORNO.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.