Cerca nel quotidiano:


Lions Club Porto Mediceo consegna 9mila euro alla Misericordia di Montenero

Mercoledì 28 Febbraio 2018 — 08:38

Mediagallery

Continua la mobilitazione del Lions Club Porto Mediceo in sostegno delle persone colpite dall’alluvione di settembre e in particolare della Misericordia di Montenero . Quasi 9000 euro, 8570 per la precisione, sono stati consegnati dalla presidente del Lions Laura Antico al governatore Elena Del Corso, durante una serata alla quale hanno partecipato i  rappresentanti degli altri   club di servizio  della nostra città.  E a tutti i club è andato il ringraziamento della vicesindaco Stella Sorgente, che ha fatto il punto sui programmi e progetti attivati per il post alluvione, mentre l’ingegnere comunale Alessio Bozzi ha illustrato i lavori di idraulica in corso.

I soldi donati sono stati raccolti grazie a un volantino, predisposto nei giorni immediatamente successivi alla tragica notte fra il  9 e il 10 settembre, che via email è arrivato fino in Germania. Qui,  il  Lions Club di  Schwabach – di cui è socio un nostro concittadino che da anni vive nella città tedesca vicino a Norimberga –  ha raccolto ben 5000 euro.  “Abbiamo individuato la Misericordia di Montenero perché attraverso questa associazione si aiuta un po’ tutta la città”,  ha spiegato la presidente del Porto Mediceo Laura Antico, che ha ricordato anche il finanziamento di  20.000 dollari  ricevuti dalla Misericordia  dal  Distretto Toscana 108LA  attraverso la Lions Club International Foundation.  Il governatore Elena Del Corso  ha  espresso la sua gratitudine per il sostegno nel difficile percorso verso il ritorno alla normalità, per il quale resta ancora molto da fare.

Per continuare a raccogliere fondi in favore degli alluvionati, il Porto Mediceo ha organizzato una sfilata di moda con Bilboquet, Chopard e Il Barone Rosso: l’appuntamento è per il 16 marzo alle 20 all’Hotel Palazzo.

Riproduzione riservata ©