Cerca nel quotidiano:


Maratona di volontariato con “Lessons For Good”

Il corso di fai da te e i relativi lavori di volontariato si svolgeranno in una struttura vicino al negozio Leroy Merlin scelto a partire dalle 10 del mattino del 15 dicembre fino alle 17 circa

Venerdì 14 Dicembre 2018 — 17:53

Mediagallery

Imparare facendo del bene e aiutando il prossimo: è questa la ricetta di Lessons For Good, l’iniziativa messa in campo da Leroy Merlin in tutta Italia. Con la collaborazione dell’Associazione Bricolage del Cuore è stata infatti organizzata una maratona di volontariato: ai partecipanti vengono offerte lezioni gratuite di fai da te che si svolgono direttamente presso scuole, case famiglia, Onlus e strutture di accoglienza con l’obiettivo di realizzare 50 interventi diversi migliorando la vita di chi vive e abita quegli spazi. L’appuntamento, che coinvolge i 48 negozi di Leroy Merlin e altrettante Onlus su tutto il territorio nazionale, è per il 15 dicembre con la prima edizione, ma si sta già organizzando un secondo appuntamento per il 2019.

Il senso collettivo del fai da noi. Per questa iniziativa Leroy Merlin esce dai negozi e porta tutta la sua esperienza direttamente dove c’è più bisogno con un’iniziativa che coinvolge tutti, dai negozi ai clienti, dagli influencer agli artigiani suoi partner in un obiettivo comune: “È la prima volta che Leroy Merlin Italia organizza un’iniziativa di questa portata, – spiega Olivier Jonvel, Amministratore Delegato Leroy Merlin Italia – per cui c’è grande attenzione e curiosità anche da parte della casa madre. Lessons For Good rappresenta al meglio la nostra idea che sia possibile un nuovo modello economico sostenibile. Ogni anno realizziamo circa 2.500 corsi gratuiti di fai da te per trasferire il nostro saper fare a chiunque abbia voglia di imparare a rinnovare personalmente la propria casa. Con questa iniziativa vogliamo spingerci fuori dai nostri negozi e unire fondamentalmente tre grandi azioni: imparare, fare, aiutare. Queste tre anime, racchiuse in un unico progetto, ci permettono di essere partecipi al miglioramento della vita delle comunità locali con il contributo dei nostri clienti, artigiani, partner. Con Lessons For Good vogliamo dimostrare come ognuno di noi può essere utile al bene collettivo”.

Lessons For Good: come funziona. La novità di Lessons For Good è racchiusa nella sua intrinseca natura che prevede che si aiuti imparando. Il dono diventa in questo modo fonte di apprendimento: nel partecipare alla maratona, infatti, si ha modo di istruirsi su come realizzare facili lavori di miglioramento e abbellimento della propria casa. In sostanza l’iniziativa che viene messa in atto con il sostegno dell’Associazione Bricolage del Cuore comprende un corso gratuito di fai da te che viene svolto in una struttura vicina ad un negozio Leroy Merlin. Nel mettere in atto le lezioni – appunto Lessons For Good – si effettuano dei lavori di cui i beneficiari saranno chi abita o frequenta le strutture di accoglienza, le case famiglia, le scuole scelte per l’iniziativa. In pratica Lessons For Good è utile due volte.

“L’Associazione Bricolage del Cuore è fortemente ispirata al principio di sussidiarietà – commenta Luca Pereno presidente della associazione di Bricolage del Cuore – e mira al coinvolgimento delle persone in attività di interesse generale. Per la realizzazione dei progetti del 15 dicembre non abbiamo cercato contributi in denaro ma, partendo da questo principio, abbiamo chiesto tempo, voglia di fare, competenze o semplicemente desiderio di imparare. L’Associazione Bricolage del Cuore si propone infatti di sviluppare la promozione, l’organizzazione e la diffusione di attività di bricolage a supporto della lotta alla povertà abitativa e valorizzazione dei beni comune in un’ottica di aiuto e gratuità per progetti di ristrutturazione, manutenzione e decorazione di abitazioni o strutture”.

Come prendere parte alla maratona di solidarietà. Il corso di fai da te e i relativi lavori di volontariato si svolgeranno in una struttura vicino al negozio Leroy Merlin scelto a partire dalle 10 del mattino del 15 dicembre fino alle 17 circa. A questo link – https://www.leroymerlin.it/ispirati- impara/corsi-fai-da-te/lessons-for-good – è possibile iscriversi e scoprire le strutture aderenti all’evento. Per partecipare è richiesta la sottoscrizione della tessera dell’Associazione Bricolage del Cuore, che garantisce l’assicurazione necessaria per questo tipo di proposte.

Sono due i laboratori organizzati da Leroy Merlin in Toscana per l’iniziativa “Lessons for good”. Il punto vendita di Campi Bisenzio organizza “Un piccolo grande mondo di colori”, nel quale collaboratori e clienti del punto vendita del capoluogo toscano si adoperano per il ripristino delle pareti delle classi e il rinnovo dell’imbiancatura nella casa accoglienza. “Fare col cuore” è invece il nome del laboratorio organizzato a Livorno per dare una mano all’associazione Parco del Mulino, realtà che si occupa della creazione di opportunità di lavoro e dell’integrazione dei ragazzi affetti da sindrome di Down. La lezione prevede la tinteggiatura dei locali e alcuni interventi di

Leroy Merlin è l’azienda multispecialista che offre la possibilità di migliorare la propria casa grazie all’offerta di soluzioni complete di prodotti e servizi. Arrivata in Italia nel 1996, Leroy Merlin annovera ad oggi 48 punti vendita distribuiti su tutto il territorio nazionale per un fatturato di oltre 1,5 miliardi di euro. Offre lavoro a più di 6.500 collaboratori. Per il 99% azionisti del Gruppo stesso. Leroy Merlin crede che ogni persona abbia diritto alla propria casa ideale e si adopera per riqualificare le abitazioni delle persone in difficoltà, perchè una casa migliore rende migliore la vita.

L’associazione Bricolage del Cuore è nata il 4 ottobre 2017 e si propone di lavorare sullo sviluppo, la promozione, l’organizzazione e la diffusione dell’attività di bricolage a supporto della lotta alla povertà abitativa. L’Associazione intende riunire tutte le persone che «hanno voglia di fare» e che possono mettere a disposizione competenze, tempo e manodopera in un’ottica di aiuto e gratuità per progetti di ristrutturazione, manutenzione e decorazione di abitazioni o strutture.

Riproduzione riservata ©