Cerca nel quotidiano:


Nuovo spot per i Mayor: rapina con… ortaggi

Continua la collaborazione di successo tra la Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci e la compagnia teatrale

venerdì 03 Maggio 2019 11:14

di Jessica Bueno

Mediagallery

Continua la collaborazione di successo tra la Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci e la compagnia teatrale Mayor Von Frinzius diretta da Lamberto Giannini. Nella sede di rappresentanza dell’istituto bancario di via Rossini è stato presentato il 2 maggio lo spot che verrà trasmesso da alcune emittenti televisive e pubblicato nella pagina Facebook della banca. L’obiettivo è quello di far svincolare le persone dalla classica immagine che hanno della banca: un luogo serioso, formale e distaccato a favore di un’immagine più umana, simpatica e più vicina al territorio.”5 sono le parole chiave del nostro spot – sostiene Angelo Scuri, responsabile marketing della BCC – Associare. Stupire. Sorridere. Riconoscersi. Identificarsi. Siamo una realtà locale, vogliamo che la gente riconosca in questo posto un luogo familiare ed accogliente, allontanando i soliti cliché. Le persone hanno voglia di sorridere, sorprendersi e riconoscere le persone che incontrano per strada. Da qui il legame con la Mayor, i loro splendidi attori e la loro capacità espressiva ormai riconosciuta a livello nazionale, viste le numerose apparizioni sulle reti televisive principali. Ci inorgoglisce la quantità di premi ricevuti: i talenti ci sono, si aiutano nella fase di avvio e decollano autonomamente”.
Quest’anno il tema scelto è quello di una rapinasui generis“. Gli attori entrano nella banca con armi non convenzionali: degli ortaggi. Si crea così un’atmosfera surreale e comica con un finale a sorpresa: il gruppo, una volta messo a conoscenza dei prodotti bancari proposti e della serenità dell’ambiente, si ribella al capobanda (Giannini) che viene fatto prontamente arrestare. Ma la banca pensa proprio a tutti, anche al galeotto, al quale vengono prontamente consegnate le arance. “Abbiamo un vero legame con questa banca  – dice Lamberto Giannini – Rende possibile la maggior parte delle nostre attività. Le dimostrazioni che ci dà sono innumerevoli ed emozionanti e da due anni possiamo vantare di avere come main sponsor una realtà che ci permette di perfezionarci a livello di compagnia teatrale ed al tempo stesso di sperimentare nuove forme artistiche. Qui le attenzioni vengono concentrate sui giovani, la cultura ed il territorio. Noi non possiamo far altro che riconoscerci in questi punti cardine e lavorare insieme affinché vengano creati prodotti che al di là del mero lato pubblicitario hanno l’arte come essenza propria. Siamo molto legati a questa città. Varchiamo spesso i confini regionali, ma cerchiamo di non distaccarci mai dalla livornesità e di riproporla nei nostri spettacoli. In questo lavoro abbiamo cercato di riprodurre elementi di grande creatività che contraddistinguevano ai tempi i Carosello girati da grandi registi”. “Siamo un gruppo di giovani videomakers – afferma Giacomo Vitali della Drosera Production – e questo è il terzo spot che giriamo per la banca e con la collaborazione dei Mayor. Abbiamo fatto una grande impresa, riuscendo a girarlo in 4 ore ed a produrlo in circa 3 settimane. Ci piace metterci in gioco ed ogni volta cerchiamo di migliorarci. Dei tre, credo sia questo quello venuto meglio e che lascerà il segno in coloro che lo guarderanno. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla sua realizzazione, in particolar modo ai disponibilissimi dipendenti della banca, alcuni dei quali si sono messi in gioco partecipando attivamente al progetto”.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # mind

    ……semplicemente……GRANDIIIIIII…..

  2. # paulcoke

    tutti bravi ma perdavvero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.