Cerca nel quotidiano:


Rotaract lancia “Cambiamo volto al cancro”, raccolta fondi per l’ospedale

L’alopecia, dal punto di vista psicologico, continua ad essere il più traumatico e stressante effetto collaterale che molti pazienti sperimentano. L’intento è quello di donare una calotta refrigerante che agisce sui bulbi piliferi del cuoio capelluto riducendo la caduta del pelo

Giovedì 10 Dicembre 2020 — 16:25

Mediagallery

Per sostenere questa importante causa, si potrà donare il proprio contributo attraverso le box posizionate nei vari punti vendita, sotto elencati, oppure all’indirizzo web https://buonacausa.org/cause/progetto-d dove scoprire anche tutte le informazioni sulla campagna

Al via la campagna di raccolta fondi in favore dell’ospedale di Livorno intitolata “Cambiamo volto al cancro”.
Un gruppo di negozi ed aziende di Livorno e non solo, si unisce per sostenere la campagna di solidarietà “Progetto D” realizzata da Sharon Borghetto presidente del Rotaract Club di Livorno con lo scopo di raccogliere fondi per donare un macchinario, Paxaman, in grado di contrastare l’alopecia causata da farmaco chemioterapico all’Ospedale di Livorno.
Il cancro non è andato in lockdown e l’alopecia, dal punto di vista psicologico, continua ad essere il più traumatico e stressante effetto collaterale che molti pazienti sperimentano durante la chemioterapia, causa di cambiamenti negativi a livello di immagine corporea, sociale ed interpersonale. Questo problema fisico ed emozionale può portare a volte persino il rifiuto ad accettare la cura.
L’intento è quello di donare una calotta refrigerante che agisce sui bulbi piliferi del cuoio capelluto riducendo la caduta del pelo. All’interno di questi tessuti vi sono infatti placche di ghiaccio che attecchiscono alla testa isolando le pareti dal medicinale.
Sono già molti gli ospedali italiani che hanno acquisito questo innovativo macchinario con risultati molto soddisfacenti e la volontà è quella di equipaggiare l’ospedale di Livorno per garantire questo tipo di cura ai pazienti.

Chiunque azienda o negozio può aderire alla campagna chiedendo i box per donare e il materiale informativo sulla campagna (sotto i numeri e le info utili per aderire).
Per sostenere questa importante causa, si potrà donare il proprio contributo attraverso le box posizionate nei vari punti vendita, sotto elencati, oppure all’indirizzo web https://buonacausa.org/cause/progetto-d dove scoprire anche tutte le informazioni sulla campagna.
L’Iban sul quale è possibile effettuare la donazione è IT72R0103013900000006251573 a Rotaract Club Livorno, causale “Progetto D”.

Campagna donazioni: https://buonacausa.org/cause/progetto-d

F.B.: https://www.facebook.com/LivornoProgettoD

E-mail:[email protected]

Aziende dove troverete box per donare e il materiale informativo sul macchinario:

1- Gelateria La mela stregata – Piazza della Repubblica 69 Livorno

2- Centro ortopedico Sanitari – Via del Mare 81 Livorno

3- Farmacia Pellini Via Grande, 61 Livorno

4- Silvia hairstyle – piazza delle carrozze 21 Livorno

5- Oilbar Camici – Mercato Centrale Coperto, via Buontalenti 70 Livorno

6- Io Cucciolo – via Toscana, 41 Livorno

7- Farmacia Centrale Scarabella – Via de Larderel, 37 Livorno

8- Lavanderia Record – via di Salviano 29Livorno

9- Shine e chic di Catania c. SAS – piazza Damiano chiesa 3 Livorno

10- Time out – Via industria SNC- San Pietro in Palazzi Cecina

11- Farmacia Moderna di Antigano -via dei Bagni 30 Livorno

12- Total Fashion Center- via Francesco Ciusa 40 Cagliari

13- Studio dentistico Ugo Gaglianone – via delle Cateratte 90, Livorno

14- Studio dentistico Ugo Gaglianone -via Vincenzo Bellini 5, Cecina

15- Farmacia Torretta – via delle Cateratte 90, Livorno

16- Malasangre tattoo – corso Amedeo 250, Livorno

17- Pasticceria Cristiani – via di Salviano, 6 Livrono

Riproduzione riservata ©