Cerca nel quotidiano:


Successo per il Mercatino di Natale al Parco del Mulino

Il ricavato è stato devoluto al sostegno dell’associazione ardenzina, il cui progetto di inclusione dei soggetti colpiti da Sindrome di Down sta avendo sempre più successo

giovedì 06 dicembre 2018 17:11

Mediagallery

Sabato 1° dicembre, al Parco del Mulino di Ardenza, si è tenuto il Mercatino di Natale organizzato dalle “signore” del Rotary Club Livorno Mascagni, un evento ormai tradizionale che negli anni sta richiamando un pubblico sempre più numeroso ed appassionato, accorso per acquistare le decorazioni natalizie confezionate dalle volenterose organizzatrici.
Il ricavato è stato devoluto al sostegno dell’associazione ardenzina, il cui progetto di inclusione dei soggetti colpiti da Sindrome di Down sta avendo sempre più successo, sia con la recente apertura della pizzeria del Parco sia con la gestione del Ristorante Ca’Moro, in Darsena Vecchia.
In entrambe le attività i giovani, assistiti dall’associazione, hanno un ruolo centrale nel contatto col pubblico, e questo è un grandissimo successo che ha fatto conoscere il Parco del Mulino anche oltre i confini cittadini.
Il Rotary Club Livorno Mascagni lo ha capito ed è sempre più presente con impegno, coinvolgimento e risultati. Un particolare ringraziamento va alla cittadinanza, in particolare agli abitanti della zona di Ardenza, per la forte partecipazione, che il club si augura di incrementare ulteriormente nelle prossime edizioni.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.