Cerca nel quotidiano:


Tutto è pronto per la chiusura della Porta Santa

Lunedì 7 Novembre 2016 — 11:57

Mediagallery

di Roberto Olivato

Contrariamente a quanto comunicato in un primo tempo la solenne celebrazione Eucaristica, per i cavalieri dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, che avrebbe dovuto aver luogo nella chiesa del S. Cuore il 6 novembre, si è svolta al Santuario di Montenero in una navata affollatissima di fedeli, in occasione della chiusura della Porta Santa del Santuario. Il delegato livornese dell’Ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme è Giacomo Sargenti con circa una ventina d’iscritti fra Livorno e l’Elba. L’Ordine che è l’unica Istituzione laicale dello Stato Vaticano ha una struttura gerarchica, che vede al suo vertice il Cardinale Gran Maestro , nominato direttamente dal Santo Padre. Priore della delegazione di Livorno è il vescovo Simone Giusti che ha celebrato l’Eucaristia, dopo aver presenziato in mattinata all’apertura della Porta Santa nel carcere livornese “Oltre al personale penitenziario erano presenti tutti i reclusi, sei dei quali hanno ricevuto la Cresima, fra loro anche un ergastolano- ha precisato Giusti- del resto Gesù sulla croce, il primo che portò con se in paradiso fu proprio un carcerato. Domenica prossima- ha proseguito il vescovo- ci sarà la chiusura della porta Santa in Cattedrale alla presenza del cardinale Ruini “. Quindi appuntamento per domenica 16 alle ore 16,30 in Cattedrale dove la Diocesi livornese chiuderà il Giubileo, anche se il vescovo ha precisato ” a terminare sarà il Giubileo, ma non certo la Misericordia di nostro Signore che ci accompagnerà per sempre “.

 

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb

Nuova apertura? Cambio sede? Lancio prodotto? Visibilità di 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivo https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]