Cerca nel quotidiano:


Una targa per dire “grazie” ai volontari della Protezione Civile

A settembre la consegna dei riconoscimenti alle associazioni che hanno operato nel mondo del sociale

Venerdì 31 Luglio 2020 — 16:24

Mediagallery

I volontari hanno consegnato medicinali e beni di prima necessità ai concittadini in isolamento domiciliare, in quarantena o riconosciuti soggetti fragili. Hanno presidiato i parchi pubblici all'apertura post Covid e consegnato le mascherine fornite dalla Regione raggiungendo 75mila nuclei familiari

Venerdì 31 luglio, il sindaco Salvetti ha consegnato una targa di ringraziamento alle associazioni di volontariato di Protezione Civile che hanno prestato servizio, nell’ambito dell’emergenza nazionale da Covid-19, sotto il coordinamento del Sistema di Protezione Civile Comunale (foto Lorenzo Amore Bianco).
“E’ un vero piacere vedervi oggi in una giornata di festa e di ringraziamenti, dopo esserci incrociati, nei mesi scorsi, in situazioni diverse e complicate legate all’emergenza Covid, che sono state per tutti noi un vero e proprio banco di prova – ha detto il sindaco ai volontari che, in sala Cerimonie, hanno ricevuto la targa di ringraziamento – Voi siete preparati ad operare in momenti di difficoltà, per me è stata la prima volta ed ho imparato molto. Con la Giunta e con il responsabile della Protezione Civile Comunale, abbiamo deciso, visto il grande impegno del mondo del volontariato, che la fase post Covid che stiamo vivendo, sia il momento giusto della riconoscenza e del ringraziamento”.
“Questa di oggi è una prima premiazione, la seconda si farà i primi giorni di settembre e saranno coinvolte le associazioni di volontariato che hanno operato nel mondo del sociale – ha aggiunto Salvetti – Tengo a sottolineare, che nonostante il grande dispiegamento di forze nel periodo dell’emergenza covid, le associazioni di volontariato hanno continuato a svolgere tutti i servizi consueti oltre a quelli dell’emergenza”.
Nell’ambito dell’emergenza sanitaria nazionale da Covid-19, tutto il Sistema di Protezione Civile , a vari livelli, ha contribuito all’esecuzione delle attività di assistenza ed informazione alla popolazione.
Il volontariato di protezione civile è stato coinvolto dai vari livelli del sistema: Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, Regione, Provincia e Comune, contribuendo alla esecuzione di tali attività.
A livello comunale, nello specifico, sono state attivate per l’assistenza alla popolazione, complessivamente, 14 associazioni di volontariato di protezione civile con sede operativa nel Comune di Livorno.
Le associazioni hanno collaborato alla gestione della segreteria del Centro Operativo Comunale, ancora oggi aperto, in modalità parzialmente presidiata dagli Uffici del Comune.
I volontari hanno consegnato medicinali e beni di prima necessità ai concittadini in isolamento domiciliare, in quarantena o riconosciuti soggetti fragili.
Hanno presidiato i parchi pubblici all’apertura post Covid e consegnato le mascherine fornite dalla Regione raggiungendo 75mila nuclei familiari. L’operazione è proseguita con la consegna a persone fragili, in isolamento domiciliare o in quarantena.
Le associazioni, inoltre, hanno gestito gli animali da compagnia. In particolare, nei casi in cui i proprietari sono stati ricoverati in ospedale o in isolamento/quarantena in luoghi diversi dal proprio domicilio/residenza.
La possibilità di attivare il volontariato nell’ambito dei benefici di legge è stata gradualmente ridotta dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e il 31 luglio si esaurirà completamente la possibilità per i comuni di richiedere il contributo del volontariato.

Di seguito l’elenco delle Associazioni di Protezione Civile che hanno collaborato con il Comune per l’emergenza Covid:

– A.N.C. Associazione Nazionale Carabinieri,Nucleo Volontariato e Protezione Civile

– A.N.F.I. Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia

– A.N.P.A.N.A. Livorno Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente

– A.N.P.S.Associazione Nazionale della Polizia di Stato, Gruppo Volontariato e Protezione Civile

– A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani

– C.I.S.O.M. Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta

– C.R.I. Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Livorno

– CIVES ONLUS, Nucleo Provinciale di Livorno

– Etruria Soccorso

– Misericordia Antignano Venerabile Confraternita di Santa Lucia V.M.

– Misericordia di Livorno,U.O. Protezione Civile

– Venerabile Confraternita di Misericordia S.Maria del Suffragio di Montenero

– RADIO CLUB FIDES, F.I.R. C.B. – S.E.R.

– Società Volontaria di Soccorso Pubblica Assistenza

Riproduzione riservata ©