Cerca nel quotidiano:


Danza, la livornese Gaia alla conquista delle giurie mondiali

Lo stile ed il lavoro di Gaia sono stati sempre più apprezzati da scuole e gruppi provenienti da tutto il mondo che hanno deciso di invitarla per farle condurre classi e seminari

martedì 18 settembre 2018 17:07

di Giulia Bellaveglia

Mediagallery

Dai sogni alla realtà. È proprio il caso di dirlo se si vuole raccontare la storia di Gaia Lemmi, che da bambina sognava di fare la ballerina e oggi è forse una tra le artiste livornesi più conosciute all’estero.
Nella nostra città Gaia insegna danza nella sua scuola Areadanza, una realtà in cui il mondo della danza spazia dai più piccoli ai più grandi. A partire dal 2011 Gaia ha debuttato in qualità di direttrice artistica a Livorno in Danza, evento che è ormai considerato uno dei più importanti a livello internazionale e che coinvolge ogni anno migliaia di giovani danzatori provenienti da tutto il mondo.
È proprio questa la situazione che ha consentito alla nostra atleta di avere i contatti per diventare poi un’eccellenza nel panorama europeo e non solo.
Tramite questo evento, Gaia ha infatti avuto la possibilità di incontrare artisti provenienti da diverse parti del mondo ed entrare in contatto con loro tramite qualcosa che consente di comunicare anche a chi non parla la stessa lingua: la danza.
In tali occasioni lo stile ed il lavoro di Gaia sono stati sempre più apprezzati da scuole e gruppi provenienti da tutto il mondo che hanno deciso di invitarla per farle condurre classi e seminari. Questo tipo di collaborazione si è allargata a macchia d’olio e molto rapidamente il nome di Gaia all’estero è divenuto così ridondante, assumendo negli ultimi anni una dimensione globale. Infatti il nome di Gaia, e con esso Areadanza, appaiono in festival, concorsi e pubblicità in tutto il mondo, dal Brasile all’Olanda, dalla Spagna alla Russia, ma anche in Ucraina, Grecia, Italia e Malta.
“È incredibile come una passione che avevo da bambina sia riuscita a trasformarsi nel lavoro che più amo al mondo – ha raccontato Gaia – quando parlo di me stessa e del mio lavoro mi piace sempre ricordare che cerco di far in modo che i giovani siano preparati ai diversi stili, prerogativa indispensabile nel mondo del lavoro, e soprattutto faccio sì che le opportunità vengano loro incontro in modo che siano agevolati in ciò che amano fare e non debbano scoraggiarsi nella continua ricerca di un lavoro che non arriva mai”.

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Simona

    questa è la dimostrazione che quando c’è la sostanza, e non solo le chiacchiere, i risultati arrivano. Grande Gaia, sempre più fiera di far parte della famiglia Areadanza !

  2. # Debora

    Fiera di far parte della vostra famiglia Area Danza e’ famiglia ❤️😘Gaia sei meravigliosa

  3. # Arianna

    Grande Gaia! Felicissima per te. La tua passione, il sacrificio, l’impegno e la costanza ti hanno premiata. Complimenti, continua così!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.