Cerca nel quotidiano:


La natura, i colori e il Gruppo Labronico. Una mostra per ricordare Rontini

Oltre 70 opere, di cui molte inedite, saranno esposte dal 5 ottobre fino al 6 gennaio all'interno dei Granai di Villa Mimbelli

giovedì 04 ottobre 2018 17:57

di Gabriele Fiore

Mediagallery

Sarà inaugurata venerdì 5 ottobre alle 17 ai Granai di Villa Mimbelli e resterà aperta fino al 6 di gennaio. Stiamo parlando della mostra dedicata a Ferruccio Rontini, uno degli artisti che ha arricchito maggiormente il patrimonio culturale del territorio livornese. Esponente del Gruppo Labronico e della stagione pittorica Toscana fino agli anni sessanta. La mostra, curata da Vincenzo Farinella, è stata presentata dall’assessore alla cultura del Comune di Livorno, Francesco Belais, dal consigliere della fondazione Livorno-Arte e Cultura, Giuseppe Argentieri e da Giovanni Cerini, responsabile ufficio musei e cultura, del Comune di Livorno.
E’ Farinella stesso che sottolinea l’attenzione dell’artista nei confronti della natura e del paesaggio, come suggerisce la corrente pittorica labronica. “Ma l’aspetto che colpisce di più – sottolinea Farinella – è il come si sia evoluta la pennellata di Rontini, fino a raggiungere un personale linguaggio pittorico totalmente anti-accademico, evidenziando il suo lato umano e l’amore incondizionato per la pittura, espressa nelle sue opere”.
Alla presentazione è intervenuta anche la nipote, Alessandra Rontini, grazie alla quale è stato possibile realizzare l’esposizione rendendo così omaggio al nonno.
La mostra è composta da circa 70 opere di cui molte inedite e appartenenti a collezioni private. L’ingresso sarà gratuito e gli orari di apertura saranno: dal giovedì alla domenica 10-13/ 16-19 e soltanto nei giorni 13 e 14 ottobre dalle 10 alle 19.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.