Cerca nel quotidiano:


“Sarto per signora” sul palco del Teatro Salesiani

L'appuntamento con la Compagnia Teatrale “Zeffiri & Zimbelli” è per venerdì 26 e sabato 27 ottobre alle 21

martedì 23 ottobre 2018 12:22

Mediagallery

La Compagnia Teatrale “Zeffiri & Zimbelli”, venerdì 26 e sabato 27 ottobre alle 21, torna sul palcoscenico del Teatro Salesiani di Livorno per portare in scena “Sarto per signora”, famosa commedia comica di Georges Feydeau, diretta da Gaetano D’Ottone.
“Sarto per signora” descrive gli sforzi del dottor Moulineaux (Gaetano D’Ottone), prestigioso medico parigino, per riuscire a incontrarsi con la sua amante, Susanna Aubin (Simona Zargani), senza che né sua moglie (Claudia Menicagli) né il marito di lei (Giovanni Conte) vengano a conoscenza della tresca.

A questo scopo, il dottore affitterà un ex atelier di una sarta in cui, uno dopo l’altro, sfileranno tutti i personaggi guastando l’intimità della coppia e costringendo Moulineaux a spacciarsi per un sarto specializzato in abiti da donna con l’intento di nascondere la verità delle cose. Nell’improvvisato laboratorio faranno il loro ingresso l’amante di Moulineaux, sua moglie, il marito di Susanna, l’amante di quest’ultimo (Elisa Santagata), un amico di famiglia di nome Bassinet (Simone Arcamoni), una cliente della sarta (Daniela Ricci) e infine la suocera, la signora D’Aigreville (Daniela Amendolia). Il tutto sotto lo sguardo preoccupato ed imbarazzato del fedele maggiordomo del medico (Rino Pizzonia).

Ovviamente, l’incontro casuale di tutti questi personaggi dagli interessi più variegati (una delle caratteristiche tecniche fondamentali del cosiddetto vaudeville alla Feydeau) determinerà rocambolesche situazioni comiche di ogni tipo che rendono lo spettacolo una commedia irresistibile.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive