Cerca nel quotidiano:


Accademia della Scherma, a Riva del Garda si qualificano Robson e Pupilli

Weekend positivo per l'Accademia della Scherma di Livorno per la prima prova di qualificazione zonale degli Assoluti a Riva del Garda

Martedì 2 Novembre 2021 — 18:46

Mediagallery

Weekend positivo per l’Accademia della Scherma di Livorno per la prima prova di qualificazione zonale degli Assoluti a Riva del Garda. Nel fioretto maschile grande soddisfazione per la qualificazione di Samuel Robson, fiorettista di Singapore tesserato con la società labronica dal 2015 che ha ottenuto il pass per accedere al secondo turno grazie ad un terzo posto di spessore considerata anche la sua giovane età e al periodo di lockdown in cui non aveva avuto alcuna occasione di gareggiare in Italia e in Europa. Tornato ad allenarsi è subito sceso in pedana a Zagabria, in una gara satellite, dove si è fermato alla prima diretta. “Questo terzo posto – ha commentato il maestro Dario Finetti – è stato un buon test, era una gara lunga e una competizione assoluta. E se si considera che Samuel ha solo quindici anni non possiamo che essere soddisfatti di quanto ha fatto”.
Bene anche Matteo Pupilli, classe 2006, atleta cresciuto nell’Accademia della Scherma e tesserato dalla sezione giovanile delle Fiamme Oro da qualche anno che grazie alla sua performance, con cui si è fermato ai sedicesimi, guadagna l’accesso per la prima prova Open.
In gara anche Cristiano Sena, Alessandro Biondi, Francesco Rencricca, Leonardo Maggini e Samuele Rossi, tutti tesserati Fiamme Oro sezione giovanile come Carolina Giovannoni, che però non sono riusciti ad ottenere la qualificazione nonostante i miglioramenti evidenti rispetto alle precedenti gare espresse in pedana.

Riproduzione riservata ©