Cerca nel quotidiano:


Atletica, i livornesi Mori e Boninti sugli scudi ai Campionato del Mondo U20

Buona la prima per Rachele Mori e Tommaso Boninti, entrambi al primo anno di categoria juniores. Gli atleti dell'Atletica Livorno tornano a casa con tre piazzamenti nei primi 8 under 20 al mondo

Lunedì 23 Agosto 2021 — 18:03

di Chiara Montesano

Mediagallery

Rachele e Tommaso sono entrambi al primo anno di categoria e hanno raggiunto entrambi le finali nelle rispettive gare

Foto Colombo/FIDAL

I Campionati del Mondo U20 di atletica, che si sono tenuti in Kenya a Nairobi, si chiudono con un altro sesto posto per la martellista livornese Rachele Mori e un ottavo con la 4×400 per Tommaso Boninti, che nei giorni scorsi aveva già conquistato il 6° posto con la 4×400 mista.

Buone posizioni quindi per i nostri atleti di casa che in ogni gara riescono a piazzarsi tra i primi 8 under 20 del mondo, in una manifestazione in cui alcune grandi nazioni come USA e Russia non si sono presentati.

Rachele, che è al primo anno di categoria juniores, chiude la sua finale di martello con un lancio da 61.94m in una gara che ha consacrato come Campionessa del Mondo la già primatista mondiale di categoria.

Tommaso invece aveva già corso la finale della staffetta 4×400 mista che aveva chiuso al sesto posto ed è stato schierato anche nella finale della 4×400 maschile insieme a Stefano Grendene, Francesco Pernici e Lorenzo Benati, quest’ultimo impegnato anche alle Olimpiadi di Tokyo. Chiudono la gara in 3:12.16 tagliando il traguardo all’ottavo posto.

Riproduzione riservata ©