Cerca nel quotidiano:


Atletica, un bottino da 6 medaglie ai Campionati Italiani Junior e Promesse

Conferme e nuove scoperte a questi Campionati Italiani Junior e Promesse. Le società di Livorno riescono a portare a casa 2 ori, 3 argenti e un bronzo nella rassegna tricolore di categoria

Giovedì 17 Giugno 2021 — 08:14

di Chiara Montesano

Mediagallery

Finocchietti e Mori si confermano ai vertici delle classifiche nazionali, Giovannini sul podio anche nelle gare singole

Campionati Italiani Junior e Promesse di Atletica con tante medaglie targate Livorno. Il primo oro arriva dai 10.000m di marcia dove il libertassino Davide Finocchietti conquista subito il gruppo di testa e ci rimane fino alla fine della sua fatica chiudendo la gara in 42’37″25 e indossando la maglia di Campione Italiano sul podio.

Porta a casa la medaglia d’argento invece Tommaso Boninti, atletica Livorno, che nella finale dei 400m migliora il suo personale e chiude in 47″80.

Sale sul gradino più alto del podio invece la sua compagna di squadra Rachele Mori, atleta in costante crescita, che riesce a scagliare il martello a 60.82m conquistando il tricolore, mentre Alessandra Lessi si aggiudica il terzo posto con un lancio da 54.69m.

Marta Giaele Giovannini non si accontenta del titolo italiano nelle prove multiple e dopo essersi messa alla prova nei 100hs chiusi al quarto posto vince la medaglia d’argento nel salto in lungo con 6.09m.

Si aggiudica nuovamente il secondo posto Jacopo Quarratesi, reduce da una medaglia d’argento ai tricolori indoor, con un ottimo salto da 7.53m, purtroppo non valido per il troppo vento.

Riproduzione riservata ©