Cerca nel quotidiano:


Canoa. Sara Del Gratta regina di Milano

Prestazioni di rilievo anche per Fabio Arzelà, Giacomo Tremolanti, Simone Mazzara e Flavio Spurio del Canoa Club Livorno

Martedì 31 Agosto 2021 — 10:15

Mediagallery

Nei giorni 27-28 e 29 all’idroscalo di Milano, campo di gara ideale per le gare di canoa, si sono svolti i campionati Italiani di velocità. Circa 900 gli atleti partecipanti in rappresentanza di 94 società provenienti da tutta Italia. Tre giornate che vedano gli atleti partecipare nell’ordine ai 1000-500 e 200 metri in chiusura della manifestazione. Il Canoa Club Livorno con sede a Stagno sullo scolmatore dell’Arno si presenta con 5 atleti sotto la visione dell’allenatore Claudio Kaminsky e il collaboratore Franco Spurio.
Sara Del Gratta è la vera mattatrice di questi campionati, gareggiando in categoria Junior  (lei che fa ancora parte dei ragazzi avendo 16 anni) vince con grande facilità le gare dei 1000 e 500 metri e con il compagno di squadra Simone Mazzara si aggiudica il titolo nel k2 500 misto, infine nei 200 metri gara da fare tutto in un fiato si mette al collo la quarta medaglia d’oro. Simone Mazzara  junior, nei 1000 metri si aggiudica la sesta posizione e nei 500 metri sfiora il podio giungendo quarto, vincendo il titolo in K2 misto come già detto, nei 200 metri si deve arrendere uscendo in semifinale. Fabio Arzelà categoria ragazzi nei 1000 metri è sesto, nei 500 ottavo e fuori in semifinale nei 200. Giacomo Tremolanti atleta all’ultimo anno negli under 23 nei 1000 metri esce dal podio per poco arrivando quarto, ma nei 500 metri dimostra tutta la sua maturità in questo sport dove vince in una gara tiratissima conquistando un meritatissimo titolo Italiano, nei 200 metri esce in semifinale. Flavio Spurio under 23, specialista nella velocità gareggia anche in categoria senior dove nei 500 metri arriva quinto e negli under 23 arriva terzo a completare il podio della società. Nei 200 metri si conferma in crescita arrivando secondo nei senior dietro già campione d’Europa Di Liberto, nella sua categoria under 23 vince per il quarto anno di seguito il titolo italiano. Chiusa la parentesi dei campionati Italiani i due rappresentanti della società Sara Del Gratta e Flavio Spurio, lunedì 30 prendano il volo per il Portogallo dove dal 3 al 6 settembre si svolgeranno i campionati del Mondo per junior-under 23. Il resto dello staff tecnico capeggiato dal responsabile del settore Tecnico Gianluca Mancini e dagli allenatori Roberto Sardi-Ilenia Pellegrini e Marco Galvagno sono rimasti in società per terminare la preparazione degli Allievi e Cadetti che saranno certamente protagonisti  il 4 e 5 settembre sul lago di Caldonazzo (TR) per il meeting delle Regioni.

Riproduzione riservata ©