Cerca nel quotidiano:


Chiaverini è pronto per una nuova impresa: dalla Meloria alla Capraia a nuoto

domenica 15 Aprile 2018 08:40

Mediagallery

Davide Chiaverini, il nuotatore famoso per aver compiuto in passato straordinarie gesta come Escape Sonnino o Around Capraia, ha deciso di “esagerare” tentando un’impresa mai riuscita a nessuno: arrivare all’Isola di Capraia a nuoto in solitaria partendo dalle secche della Meloria. Per capire meglio in cosa consiste la sua impresa, lo abbiamo incontrato facendoci spiegare a modo tutti i dettagli.

Davide innanzitutto partiamo dal nome che hai dato all’impresa: Never Full. 
“Quando ho comunicato a mia madre cosa volevo fare le sue parole sono state: non sei mai pieno!. Così ho deciso di adottare questo slogan per la mia impresa”.

Quando avrà luogo il tutto?
“La partenza è fissata alle 4 del mattino del 29 luglio dalle secche della Meloria. Da lì nuoterò per circa 80 km fino al porto della Capraia”.

Come avete organizzato l’assistenza in mare?
“Abbiamo una grande barca a vela che mi guiderà per la giusta rotta fino all’isola. Sull’imbarcazione,  oltre al medico, ci saranno i collaboratori e nuotatori che fanno parte dello staff”.

Chi ti affiancherà nella traversata?
“Ci siamo riuniti pochi mesi fa e il progetto è venuto fuori insieme al Main sponsor Intergomma, a Keope Estetica di Jessica Cecconi e Vittorio Bandini. Con me ci saranno anche altri nuotatori che hanno già fatto parte del team quando andammo alla Meloria lo scorso anno: Mario Corrias, Juri Mazzei, la nostra splendida Lucilla Mancini e Andrea Cadili Rispi”.

A quale associazione farete capo?
“Dopo diversi anni siamo tornati a livello locale. Abbiamo deciso di muoversi nel sociale del nostro territorio con Sportlandia, la Onlus del presidente Mauro Martelli che si occupa di avvicinare ragazzi diversamente abili allo sport e Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo), sede di Livorno”.

Da dove è partita l’idea di questa tratta?
“Dopo la circumnavigazione dell’isola nel 2015, la Lega Navale di Capraia mi è stata molto vicina cercando di convincermi nel ripetere qualche altra manifestazione. Le tratte proposte erano diverse, ma alla fine abbiamo deciso per quella più bella”.

Partirete di notte, che sensazione è quella di nuotare al buio?
“Per noi malati di mare è una sensazione bellissima ma non molto facile da gestire dati i pochi punti di riferimento”.

Nuoterete verso il mare aperto per ore, in fondali dei quali non sapete neppure la profondità. 
“Il bello è quello: nuotare nel silenzio completo, in mezzo a tonni, delfini e qualsiasi altro tipo di pesce che solo a quelle distanze possiamo trovare”.

Che allenamenti state facendo?
“Ormai la tabella è sempre la stessa: serve tanta forza e una condizione mentale speciale e unica che solo i nuotatori Openwater hanno”.

Abbiamo sempre visto al tuo fianco la plurimedagliata Ilaria Tocchini, ci sarà anche quest’anno?
“Senza di lei non si salpa. È il mio portafortuna insieme a mio figlio e mio padre”.

Come ha recepito il Comune di Capraia questa tua idea?
“Hanno reagito da subito in maniera spettacolare. Sergio Canigiani (presidente della Lega Navale di Capraia), insieme ai componenti della Pro Loco e del Comune, hanno organizzato una festa in tutta l’isola aspettando il nostro arrivo al porto”.

A che punto siete dell’organizzazione?
“Questa volta è molto complessa. Dobbiamo abbassare i costi per poter portare più soldi nelle casse delle associazioni, quindi abbiamo messo in campo tutte le conoscenze che abbiamo. Con Luis Laera e Vadox abbiamo prodotto t-shirt, cuffie, costumi da uomo e donna con il logo della manifestazione da vendere;  il devoluto sarà dato completamente in beneficenza”.

Il comune di Livorno come ha preso la notizia di questa splendida iniziativa?
“Ne ho parlato personalmente con l’assessore Andrea Morini e lui mi ha dato il pieno appoggio su tutto quello di cui abbiamo bisogno”.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
    1. # Davide

      Puoi trovarmi su fb oppure istagram.
      Davide Chiaverini

  1. # Mauro

    Grande Davide, avanti così. Grazie

  2. # Rosa

    Go Davide!!!

  3. # Stefano

    Davide se vuoi allenarti una volta da noi al Cfostia con Detti Paltrinieri Acerenza sei il ben venuto
    In bocca alla balena !
    Stefano Morini

  4. # Emanuele Bianchi

    Splendida vicenda. Forza e coraggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.