Cerca nel quotidiano:


Confsport Confcommercio ricevuta dal sindaco Salvetti

Pieragnoli, direttore provinciale Confcommercio: "La politica venga in aiuto degli imprenditori e delle professioni dello sport, che meritano attenzione e rispetto"

Martedì 27 Aprile 2021 — 16:25

Mediagallery

Bani, direttore provinciale Confsport: "Ci ha infatti assicurato che si adopererà per far arrivare aiuti economici alle attività sportive, in modo da garantire la riapertura in tempi rapidi"

Una delegazione dell’associazione Confsport Confcommercio Livorno ha incontrato in comune il sindaco Luca Salvetti per fare il punto sulla situazione delle imprese e associazioni sportive della città.
Damiano Bani, presidente provinciale di Confsport Confcommercio, commenta: “Il sindaco si è mostrato disponibile all’ascolto e sensibile ai problemi della categoria, anche perché è perfettamente consapevole del collasso subìto dal settore nel 2020 e inizio 2021. Ci ha infatti assicurato che si adopererà per far arrivare aiuti economici alle attività sportive, in modo da garantire la riapertura in tempi rapidi a tutte quelle società, associazioni, imprese che da oltre un anno non solo hanno azzerato i loro fatturati, ma che, attraverso le spese fisse, hanno anche eroso drammaticamente i risparmi indebitandosi in attesa di una vera e propria ripartenza”.
Il direttore provinciale Confcommercio Federico Pieragnoli sottolinea che il calendario delle riaperture è inclemente con le palestre e le attività sportive al chiuso: “Da lunedì 26 aprile sono riprese le attività sportive all’aperto, ma bisognerà attendere il 1° giugno per le palestre. Per il settore e le campagne di tesseramento è ormai tardi, e per il 2021 non si riuscirà a recuperare il tempo perduto. La politica venga in aiuto degli imprenditori e delle professioni dello sport, che meritano attenzione e rispetto”.
Salvetti si è reso disponibile intanto per una collaborazione per la promozione dello sport durante la stagione estiva.

Riproduzione riservata ©