Cerca nel quotidiano:


Festa di fine anno: il Tomei premia i suoi migliori atleti

La festa sociale di fine stagione remiera ha visto la partecipazione di tutti i canottieri del Gruppo Sportivo Vvvf Tomei compresi gli atleti speciali di Sportlandia/Vvf Tomei

Sabato 29 Dicembre 2018 — 08:24

Mediagallery

Domenica 23 dicembre allo Scolmatore si è svolta la Festa Sociale di fine stagione remiera che ha visto la partecipazione di tutti i canottieri del Gruppo Sportivo Vvvf Tomei compresi gli atleti speciali di Sportlandia/Vvf Tomei. In una mattinata nuvolosa, ma piacevole per il clima mite, si è svolta la gara sociale di doppio con equipaggi composti per sorteggio con un mix di tutte le categorie. La gara sprint ad eliminazione diretta di 250 metri ha consentito spettacolari arrivi incerti fino alle ultime palate, davanti a un pubblico appassionato ed ai tanti genitori che per tutto l’anno hanno fattivamente collaborato con la società. Ad aggiudicarsi la gara è stato l’equipaggio composto da Edoardo Benini e Alberto Magagnini. Sono scesi in acqua, per alcuni era la prima volta in una vera barca da competizione fuori scalmo, anche gli atleti speciali, dimostrando grossi miglioramenti nella tecnica di voga. Gli atleti speciali presenti erano Vittorio Malacarne, Filippo De Martino, Daniel Kociraj, Gabriele Morelli, Andrea Cialandroni e Luca Raineri. Da ricordare che il Gruppo Sportivo Vvf Tomei in collaborazione con l’Associazione Sportlandia, svolge un’attività veramente importante sul fronte della disabilità con la presenza di 16 canottieri speciali e 12 volontari che facilitano l’attività. A seguire premiazioni, curate da Antonio Baldacci, grande amico del canottaggio Tomei, nonché olimpionico e tecnico blasonato, degli atleti che si sono distinti durante la stagione remiera e ricco pranzo sociale apprezzato da tutti gli intervenuti. Il Trofeo “C. Tomei”, classifica a punti per la stagione remiera in corso, aperto agli atleti gel Gruppo Sportivo dei Vigili del Fuoco di Livorno, è stato assegnato per il 2018 all’atleta master/senior Claudio Cecconi, al secondo posto Vittorio Pasqui e al terzo Alessandro Bernardini. Per la classifica Tomei Young: primo Jacopo Giusti, secondo Alberto Magagnini e terzo Matteo Petrillo.

Questi i risultati nelle gare più importanti di questo 2018:

– Primo classificato regata internazionale T.E.R.A. (Bernardini)

– Regata internazionale junior a Lucerna (Bernardini)

– Titolo Italiano 4 di coppia master in barca olimpica (Cecconi, Bollati, Pasqui e Carparelli)

– Titolo Italiano nel singolo e doppio coastal rowing (Cecconi, Bollati, Pasqui)

– Tricolore di fondo 4 di coppia master in barca olimpica (Cecconi, Bollati, Pasqui e Carparelli)

– Tre medaglie di bronzo ai Campionati Italiani (Doppio – Bollati/Cecconi, Singolo Tipo Regolamentare Pasqui, Singolo Campionati di Società (Bernardini)

Nella disciplina remergometro:  terzo Posto per Magagnini e due record mondiali sulla distanza 24 ore di Mauro Martelli. Presente la dirigenza del gruppo sportivo con Massimo Marconcini (olimpionico a Barcellona) che ha ringraziato i  tecnici Lari, Montanelli, Caschetto, Bernardini e gli atleti auspicando una attività più incisiva nel settore giovanile per il 2019.

Riproduzione riservata ©