Cerca nel quotidiano:


Sciabola e fioretto under 14 campioni d’Italia

Soddisfazioni uniche al Circolo di via Allende: oro nella sciabola a squadre, oro nel fioretto a squadre

Lunedì 5 Febbraio 2018 — 11:31

Mediagallery

Torniamo a parlare di scherma al termine di una giornata di gare che ha regalato soddisfazioni uniche al Circolo di via Allende. Oro nella sciabola a squadre, a Lucca, categoria ragazzi e allievi. Edo Cantini, Umberto Ribaudo, Marco Casavecchia e Federico Chiesa arrivano in silenzio, non sono i favoriti della gara, Federico si sta rimettendo dopo un piccolo infortunio, ma hanno le idee chiare, fanno un buon girone e poi iniziano la scalata. Si trainano l’uno con l’altro, non si fermano, si danno la carica, fino alla semifinale con il Club Scherma Roma, vinta bene, ed alla finale con i fortissimi partenopei del Champ. Vincono 40 a 45, al termine di un incontro combattuto e per nulla scontato, dove tutti hanno dato il massimo e dove tutti hanno vinto al di là dell’assalto, Edo Cantini per l’autorevolezza, Umberto per la forza d’animo, Federico per la resistenza e Marco soprattutto per la grinta, che gli ha permesso di sfoderare un potenziale elevatissimo.

Oro nel fioretto a squadre, a Roma, categoria Ragazze ed Allieve. Karen Biasco, Karina Vasile, Ginevra Manfredini e Silvia Pieroni fanno un buon girone e poi rincorrono la finale, dove incontrano Frascati e danno vita ad un assalto per nulla scontato, costrette a rinunciare ad un comodo vantaggio ed inseguire la vittoria. Ultima frazione, si va sotto 44-42 ma Karen non molla, la vittoria è a un passo, ma bisogna volerla fino in fondo, una stoccata alla volta, e quindi 44 pari e poi la vittoria.
Bravissime tutte, non ci sono vie di mezzo, le nostre leoncine si sono battute ed hanno ottenuto la giusta ricompensa, ancor più meritata se messa in relazione con il valore dell’avversario.
Un vero peccato per la squadra due: Costanza Pensabene, Beatrice Prusciano e Beatrice Bibite, prime al termine dei gironi sconfitte da Frascati in semifinale e da Padova in finale 3-4. Avrebbero meritato di più e sarebbe stata una festa ancora più grande. Peccato anche per la squadra maschile, che manca l’accesso alle semifinali e non raggiunge il risultato sperato.

Dal Gpg  passiamo alla categoria Assoluti, Pontedera, dove si svolgono il campionati regionali alle 6 armi. Oro per Pietro Torre, argento per Enrico Barsotti e bronzo per Giorgio Gradassi. Dopo il girone eliminatorio la classifica diventa quasi tutta Fides e Pietro, categoria cadetti, coglie la vittoria meritando il plauso per la bella prestazione.
Argento per Anabella Acurero, che dopo un bel girone raggiunge la finale dove incontra la Ciampalini che la costringe a cedere il passo.
Top 8 per Penelope Biagi, che dopo un buon girone incontra la compagna di sala e vede interrompersi la possibilità di proseguire. Podio interamente amaranto per le ragazze di sciabola oro per Monaldi, argento per Cardi bronzo per Pizolu e Mori Ubaldini.  Una giornata da incorniciare.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Lady hawhe

    Fides….e ho detto tutto !!!i love Fides

  2. # ElMoroSchietto

    Un gran bel poker, complimenti ragazzi.