Cerca nel quotidiano:


Fides, un weekend… da “leoncini”

A Lucca terza Prova del Trofeo Mediceo e manifestazione pre-agonistica dedicata a Esordienti e Prime Lame, ottime notizie dai "leoncini" del Fides

Mercoledì 24 Gennaio 2018 — 08:34

A Lucca terza Prova del Trofeo Mediceo e manifestazione pre-agonistica dedicata a Esordienti e Prime Lame, ottime notizie dai “leoncini” del Fides.
Nella categoria Ragazzi/Allievi super Edo Cantini vince ancora, confermando di essere in ottima forma e di avere raggiunto grande maturità schermistica, 3° Ribaudo, nei Top 8 anche Casavecchia e Bertini, due ragazzi della categoria più giovane che convincono davvero anche quando si confrontano con i più grandi. Un po’ di emozione per La Comba e 15 giorni di stop per Chiesa, fermato da una microfrattura al pollice durante un assalto con un compagno di sala.
Nella categoria Masch./Giov.mi sono 3 a pari merito Artuso e Stefanutti, Artuso in particolare, al termine dello spareggio, è primo della categoria Maschietti. Ma molto bene anche Mannucci, Bechini e Picchi che si piazzano nei Top8.
Nella categoria Bab./Giov.me bella gara per Monaldi, seconda classificata che cede solo alla forte Galetti e Gambogi, che nei quarti si rende protagonista di una bellissima rimonta che da 0/8 la vede chiudere 10/9, con grande soddisfazione dei maestri.
Infine le Prime Lame e gli Esordienti, bravi davvero tutti, Casavecchia, Saracaj, Santerini, Bandini e Vivaldi, che hanno suscitato commenti positivi, lasciando intravedere ottime potenzialità per il futuro.
Molto soddisfatto il maestro Nicola Zanotti, responsabile del settore sciabola. “Il gruppo è in piena crescita e questo non può che farci piacere e spingerci a continuare – ha commentato Zanotti – Voglio esprimere un apprezzamento particolare a Edoardo Cantini, perché sta mostrando una serietà ed un rispetto degli avversari che davvero evidenzia il grande livello di maturità raggiunto, credo che davvero il suo atteggiamento vada sottolineato perché gli fa onore”.
Chiudiamo con un ringraziamento per Bhavani e Edoardo, che si sono cimentati da accompagnatori, supportando validamente il maestro Zanotti in questa lunga giornata di gare.

E sempre dal fine settimana giungono notizie positive anche da Firenze, dove si è svolta la seconda Prova del Trofeo del Granducato ed il Trofeo Marzocco, riservato ad Esordienti e Prime Lame.
Nella categoria Masch./Giov.mi ottimo 7 piazzamento per Gualtiero Tognelli, che si mostra in crescita e combatte strenuamente fino ad arrendersi mentre tirava per il podio.
In categoria Ragazzi/Allievi Top8 per Gregorio Isolani, che manca per un soffio l’accesso al podio, al termine di un assalto bello e combattuto.
In categoria Ragazze e Allieve, invece, Argento per Karen Biasco, che cede un finale, complice un po’ di stanchezza, dopo avere vinto una semifinale ribattuta botta dopo botta ed incerta fino allo scadere del tempo, terzo posto per Beatrice Prusciano, sconfitta dalla vincitrice della prova, e quinto posto per Beatrice Bibite, che al termine di una bella gara vince la prova come prima classificata della categoria più giovane.
Buona la prova anche di Costanza Pensabene e Ginevra Manfredini, che si fermano nei 16. Alto il livello della gara, che ha visto una elevata concentrazione di talenti in un numero contenuto di partecipanti e che ha imposto una notevole selezione.
Assolutamente da segnalare la prima gara dei leoncini del Fides Pierucci, Picchi, Manfrè e Baroni, che si sono impegnati e soprattutto divertiti, con grande soddisfazione dei maestri.
Bella prova anche dei “più esperti” Ruta, Tognelli, Rossi, Melucci, Fusco e Cattani, che non vedevano l’ora di scendere in pedana per mettersi alla prova. Molto bene per tutti, buona scherma e grande impegno si sono visti nettamente ed incoraggiano a proseguire.
Per tutti il grande apprezzamento del consiglio direttivo, estremamente soddisfatto dei risultati, degli andamenti delle gare e del lavoro del Corpo Magistrale.

Riproduzione riservata ©