Cerca nel quotidiano:


Formaggio al Quirinale: Aldo Montano ricoverato

venerdì 03 giugno 2016 08:02

Mediagallery

Ancora una volta Aldo Montano finisce ricoverato in ospedale a causa della sua intolleranza al formaggio. Era successo non molto tempo fa (clicca qui per leggere) quando a novembre scorso, a Forlì, è stato costretto a correre al pronto soccorso sempre per colpa della caseina. E’ accaduto proprio nella giornata del 2 giugno e stavolta è successo al Quirinale al termine di una manifestazione che lo ha visto protagonista insieme a Renzi e a Napolitano. “Ennesima disattenzione ed ennesima corsa in ospedale…Succede nei bar, succede nei ristoranti e purtroppo succede anche al Quirinale- scrive lo schermidore livornese sulla sua pagina facebook postando la montano1foto che vedete in pagina- Sono allergico alla caseina e anche se lo comunico ogni volta, puntualmente due volte l’anno finisce così. Buon 2 giugno a tutti”,
Il campione di casa nostra parteciperà alle Olimpiadi di Rio nonostante l’operazione alla spalla effettuata poche settimane fa che ha fatto trattenere il fiato a molti suoi tifosi. Ancora una volta, come gli scogli labronici, Aldo viene scalfito ma non molla. E sulle pedane brasiliane vorrà dire ancora una volta la sua a suon di stoccate. Insieme a lui ai Cinque Cerchi altri due livornesi doc la collega “in rosa” Irene Vecchi e il fiorettista Andrea Baldini.

Riproduzione riservata ©

15 commenti

 
  1. # Francesco

    …capisco tutto, impegni, lavoro, ma data la delicatezza della cosa e la pericolosità…non sarebbe meglio che tu mangiassi solo in luoghi abituali?
    Al posto tuo, conscio del rischio che corro e consapevole delle disattenzioni altrui, sapendo che posso morire…mi porterei da mangiare da “casa”.
    rimettiti presto
    Saluti

    1. # AnToNIO

      poi de,per andà a mangià con renzi!!!!!!

      1. # Francesco

        Al Quirinale c’è il Presidente della Repubblica, non il Presidente del Consiglio…studiamola un po’ di storia…

  2. # Fox65

    Boia e sei poo duro…andà a pranzo con renzie porta male….guarda che ti ha combinato in italia e te lo vai anco a trovà?

  3. # Marco

    Secondo me più che la caseina è stata la pessima compagnia

  4. # Nedo65

    Boia de’….sei di leccio! Di questo passo non ci porti ai mondiali ragazzo mio!

    1. # io

      no infatti si va diretti a Rio…

  5. # deda

    Capisco tutto ma ormai tra glutine, lattosio, caseina, pesce, vegani, vegetariani ecc ecc i ristoratori non possono avere 20 cucine separate e quindi la contaminazione involontaria ci sta…. Allora piuttosto che ne dici se cominci a portarti dietro qualche farmaco? Basta cortisone e antistaminico……

    1. # Vale

      Mi dispiace deda, ma lui porta sempre con se antistaminico e cortisone..ormai sono anni che lo fa!. Purtroppo l’allergia è molto forte e quindi quello di cui parli basta solo per un primo soccorso! Dopodiché deve correre in ospedale…

    2. # Simo

      Purtroppo non bastano antistaminici e cortisone…io per l’allergia alle mandorle mi porto pure l’iniezione di adrenalina e comunque sempre in ospedale bisogna andare dopo essersela fatta.

  6. # orso

    Tantissimi auguri
    .Purtroppo basta una contaminiazione minima degli alimenti con l’allergene,e non e’ facile riuscire ad evitarne uno cosi’ comune.

  7. # Paolo

    Su quilivorno un simposio di allergologi, vedo…

    1. # Simo

      in borsa porto sempre dall’antistaminico all’adrenalina..Le allergie possono essere fatali se non hai con te un primo soccorso e non c è da farci ironia gratuita

    2. # Uccio

      Gia tutti informati…solo chi lo prova sa di cosa si tratta, dovresti provarlo 5 minuti, poi vedrai che un apriresti bocca…

  8. # Daniele

    Dai Aldo, ni fa nulla la caseina allomo ragno! In bocca al lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive