Cerca nel quotidiano:


Galleni-Nassi pronti per il Rally del Salento

Al via della gara pugliese, con il numero 16 sulle portiere, anche l’equipaggio composto dal pilota livornese Giovanni Galleni e dal navigatore Maurizio Nassi, a bordo della stessa Skoda Fabia che li ha visti protagonisti al recente Rally dell’Elba

Giovedì 20 Maggio 2021 — 11:54

Mediagallery

In programma per questo fine settimana la seconda prova del Campionato Italiano WRC. La competizione si svilupperà lungo un percorso su asfalto che misura 301,02 km dei quali 96,65 per le 9 prove speciali previste. Fulcro organizzativo, sede del centro servizi, luogo di partenza e arrivo il Circuito Internazionale Karting Pista Salentina di Torre San Giovanni-Marina di Ugento.
Uno dei temi di sicuro interesse del secondo atto del tricolore WRC sarà proprio  quello relativo al confronto tra le World Rally Car e le R5, due tipologie di vetture che vedono ormai livellato il gap in termini di prestazioni. Ben 72 gli iscritti a questa gara che si preannuncia incerta e combattuta, sia per gli aspetti legati al percorso, come sempre molto impegnativo, che non permette minime distrazioni e che mette a dura prova uomini e mezzi, sia per la presenza di equipaggi e vetture che hanno scritto belle pagine di storia sportiva.
Al via della gara pugliese, con il numero 16 sulle portiere, anche l’equipaggio composto dal pilota livornese Giovanni Galleni e dal navigatore Maurizio Nassi, a bordo della stessa Skoda Fabia che li ha visti protagonisti al recente Rally dell’Elba, preparata nella factory Sportec Enineering di Savona, vettura accreditata di circa 300 cavalli in configurazione R5. “Sono contento di tornare a correre al Rally del Salento – ha dichiarato Galleni a pochi giorni dal via – una gara che mi è sempre piaciuta moltissimo. La prima volta ho partecipato nel 1986 con la mia Ascona 400 e sono arrivato 2° assoluto. Il pubblico salentino è molto caloroso e le prove sono bellissime”.
Tra gli avversari del pilota labronico troviamo il pluri campione europeo ed italiano Luca Rossetti, in coppia con Fenoli, a bordo della Hyundai I20 R5 ed Andrea Carella con Elia De Guio su Citroen DS3 sempre in R5. Nella classe regina, la WRC parteciperanno Corrado Fontana e Nicola Arena a bordo della Hyunday I20 e Simone Miele coadiuvato da Roberto Mometti su Cirroen DS3.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb

Nuova apertura? Cambio sede? Lancio prodotto? Visibilità di 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivo https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]