Cerca nel quotidiano:


Il Don Bosco centra la quinta vittoria in volata

Deve sudare le classiche sette camicie, ma alla fine, al termine di una match vietato ai deboli di cuore, il Don Bosco riesce a portare a casa il risultato

domenica 02 dicembre 2018 20:07

Mediagallery

Pallacanestro Don Bosco Livorno – Valdisieve 53-50

Parziali: 12-12; 31-21; 44-38; 53-50

Pallacanestro Don Bosco Livorno: Barzacchi, Creati 6, Calvi 9, Ense, Bonaccorsi 5, Stolfi 7, Fantoni 17, Casarosa 2, Bechi, Korsunov 1, Paoli, Ceparano 6.
All. Roberto Russo, Vice Iacopo Venucci, Alessandro Becagli

Livorno – Deve sudare le classiche sette camicie, ma alla fine, al termine di una volata vietata ai deboli di cuore, il Don Bosco riesce a portare a casa la quinta vittoria del campionato. Lo fa con il canestro del sorpasso di Ceparano prima ed una palla recuperata di Fantoni nell’ultimo minuto di gioco, pilastri per il successo rossoblù, al termine di una partita che sembrava indirizzata all’intervallo lungo, nel quale i rossoblù erano avanti di 10 lunghezze.
La cronaca del match – In casa Don Bosco, coach Russo spedisce in quintetto base Bonaccorsi, Stolfi, Ceparano, Calvi, Fantoni. In casa biancoverde Pescioli risponde con Bianchi, Cianchi, Occhini, Coccia, Claudio Piccini. L’inizio non è certo da tramandare ai posteri, con le due squadre impegnate a litigare con i canestri avversari, tanto che dopo i primi 4′ il punteggio è sul 2-0 per Valdisieve, con percentuali complessive di un “ciuff” su 13 tentativi (0/6 Don Bosco, 0/7 i fiorentini) dal campo e 0/4 dalla lunetta. Un refrain che continua per tutto il primo tempo, sui binari di estremo equilibrio, tanto che si va alla prima pausa sul punteggio di 12 pari. Dopo i primi 10′ le cifre testimoniano alla perfezione le difficoltà offensive delle due squadre: 2/13 per i labronici, 5/15 per gli ospiti. Il trend della partita non cambia anche se il Don Bosco, grazie ad una difesa ferrea che concede i primi punti ai rivali dopo 5’38” di gioco allunga fino al + 10, sul 24-14 a 4′ da metà partita. Un ottimo momento che continua fino all’intervallo lungo al quale i rossoblù vanno potendo contare su 10 punti di vantaggio, figli di una super difesa che concede a Valdisieve appena 9 punti ed un misero 3/14 dal campo. Anche dopo i 10′ di pausa, le cose non cambiano, con le due squadre che stentano a trovare il canestro avversario; nel terzo quarto Valdisieve si avvicina fino al -6 dell’ultima pausa, sfruttando il pessimo 6/21 dei labronici. Nel quarto finale la partita è un lungo testa a testa finale, con Valdisieve che mette il naso avanti a 2’50” dalla fine, da lì in poi è una continua alternanza nel punteggio, con il Don Bosco che alla fine la spunta per 53-50.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.