Cerca nel quotidiano:


Il maestro Zanotti fa volare la scherma indiana: Bhavani nelle top 16 mondiali

La sciabolatrice asiatica ha raggiunto un risultato davvero straordinario per la storia schermistica del suo paese: riuscire ad entrare nelle prime sedici sciabolatrici del mondo

domenica 21 Luglio 2019 13:12

Mediagallery

Quello che sembrava impossibile è oggi realtà. E tutto grazie alla caparbietà, competenza e al talento di due persone: un’atleta indiana, Bhavani Devi, e un tecnico livornese: Nicola Zanotti (foto in pagina di Augusto Bizzi). Da tempo in casa Fides ormai, la sciabolatrice asiatica ha raggiunto un risultato davvero straordinario per la storia schermistica del suo paese: riuscire ad entrare nelle prime 16 sciabolatrici del mondo.
“Oggi ho provato sicuramente una delle soddisfazioni più grandi dall’inizio della mia carriera – scrive il maestro di scherma Nicola Zanotti sulla sua bacheca Facebook – Siamo riusciti a portare un’atleta indiana nelle top 16 mondiali. Un risultato straordinario, un qualcosa che per tutti ha quasi dell’incredibile. Io invece ho sempre creduto nelle qualità di Bhavani Devi. La sua determinazione, storia e passione mi hanno fatto accettare una sfida difficile da vincere, ma allo stesso tempo mi ha aiutato a ritrovare gli stimoli per ripartire dopo le olimpiadi di Rio 2016.
Da subito ho rimesso in pedana le mie conoscenze e con la serietà di sempre nelle 4 mura del Circolo Scherma Fides abbiamo costruito qualcosa di unico per l’India che mai aveva visto andare così avanti un suo atleta in un mondiale senior di scherma”.
Zanotti passa poi ai ringraziamenti. “Se questo è stato possibile devo condividere i meriti con tutti i miei atleti e il mental coach Angelo Carnemolla e il dottor Francesco Nannipieri, due grandi professionisti con i quali sono in piena sintonia da sempre”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.