Cerca nel quotidiano:


Il Parco del Mulino ospite al Circolo Tennis House

Marco Paoletti: "La possibilità di divertirsi e fare sport è fondamentale per la loro crescita"

lunedì 22 ottobre 2018 11:42

Mediagallery

Giornata speciale per i ragazzi con disabilità del Parco del Mulino. Il Circolo Tennis House, nato da poco in via Pietro Nenni (Antignano), ha messo a disposizione i nuovi campi per una sessione di allenamento per dieci ragazzi con sindrome di Down e altre disabilità.
I ragazzi guidati da due maestri di tennis, Andrea Floris e Alberto Faccenda, si sono così avvicinati a questa disiplina sportiva impegnandosi e divertendosi tra rovesci e diritti: una bellissima giornata all’insegna dello sport e della socialità.
“Questi Ragazzi lavorano in pianta stabile al Parco del Mulino nella nuova pizzeria aperta nel periodo invernale il venerdì e il sabato sera – spiega Marco Paoletti, direttore del Parco del Mulino – ma avere la possibilità di divertirsi e fare sport è fondamentale per la loro crescita. Sarebbe molto bello iniziare una collaborazione con il nuovo Circolo Tennis House per riqualificare una zona che oltre i campi del Picchi rimane molto trascurata. La possibilità di rendere sempre più viva l’area con il passaggio di persone che frequentano il Parco del Mulino e gli impianti sportivi del rennis, penso possa essere un momento importane per la città. Un ringraziamento speciale – conclude Paoletti – al nuovo Tennis House e ad Andrea Floris e Valerio Discalzi per la disponibilità e la sensibilità dimostrata al progetto Parco del Mulino”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive