Cerca nel quotidiano:


Il sindaco di Piombino riceve l’Asd 187 Folgore

Il sindaco di Piombino nella circostanza ha augurato una entusiasmante continuazione dell’attività al folgorino piombinese Federico Picchiotti, che abbraccia questa esperienza nel suo territorio

Giovedì 27 Agosto 2020 — 18:25

Mediagallery

Il proficuo cammino professionale in ambito sportivo della Asd Esercito – 187° Folgore di Livorno, che nelle scorse settimane è passato per la città di Lucca, prosegue con il suo tour formativo estivo, “Folgore – SummerDays”, accolto dal Sindaco di Piombino, Francesco Ferrari,per il riconoscimento all’impegno profuso che, il primo cittadino esprime nei riguardi dei folgorini per il coraggio di ripartire con forza nell’attività atletica, dopo i 3 mesi di lockdown.

Il settore giovanile annovera, tra le sue schiere di giovani atleti provenienti al di fuori della città labronica, in cui è stanziata la sede di allenamento (palestra all’interno della Caserma Vannucci), dai Comuni di Piombino, Lucca, Pisa, Montelupo Fiorentino e Firenze. Nell’occasione, il primo cittadino oltre ai saluti di accoglienza,ha evidenziato la condivisione dei valori di rifermento, amicizia, lealtà, rispetto, convivenza sociale,trasmessi dall’iniziativa sportiva, che la Asd 187º promuove costantemente, proponendo un training formativo dedicato al “nucleo familiare” in tempo di Covid 19.

Il sindaco di Piombino nella circostanza ha augurato una entusiasmante continuazione dell’attività al folgorino piombinese Federico Picchiotti, che abbraccia questa esperienza nel suo territorio, estendendola a tutta la delegazione presente, impegnata prossimamente nella regolare attività di “outdoor training” (allenamento all’aperto), che si svolgerà nella giornata di giovedì 27, presso la nota località marina di Baratti.

La delegazione guidata dai “tecnici con le stellette”, Daniele Pilagatti e Antonio Citi, è stata ricevuta presso la sala consiliare del Comune di Piombino.

Tra le note rilasciate sui social dall’amministratore della città si riporta parte del testo: “Per l’attività estiva post Covid-19, l’Asd ha deciso di praticare allenamenti itineranti all’aperto nelle località di appartenenza dei “folgorini”, i ragazzi iscritti all’associazione. Un’associazione in cui operano istruttori e preparatori dei paracadutisti dell’Esercito Italiano della Brigata Folgore di Livorno”.

Riproduzione riservata ©