Cerca nel quotidiano:


Il sindaco premia il campione di pugilato Sannino

Salvetti ha donato a Sannino una pergamena con la seguente motivazione: “L'amministrazione comunale di Livorno esprime il più sentito ringraziamento a Jonathan Sannino. Cuore, tecnica e orgoglio per un livornese doc ai vertici del pugilato italiano”

Giovedì 11 Marzo 2021 — 18:22

Mediagallery

A Jonathan Sannino il sindaco Luca Salvetti ha donato oltre alla pergamena, il gagliardetto della città di Livorno e l'annullo filatelico in occasione dei 100 anni della fondazione del Partito Comunista Italiano

Il sindaco Luca Salvetti ha ricevuto in Sala Cerimonie a Palazzo Comunale il neo campione italiano di pugilato della categoria Supergallo, Jonathan Sannino. Il campione ventottenne, livornese doc, nato e cresciuto nel quartiere di Shangai, è stato accompagnato dal suo allenatore Lenny Bottai. Salvetti ha donato a Sannino una pergamena con la seguente motivazione: “L’amministrazione comunale di Livorno esprime il più sentito ringraziamento a Jonathan Sannino. Cuore, tecnica e orgoglio per un livornese doc ai vertici del pugilato italiano”.

“Ho seguito dal vivo l’impresa di Jonathan Sannino – ha dichiarato il sindaco Salvetti – una grande emozione e un trionfo meritato. Una festa per la città di Livorno orgogliosa del suo campione e per Lenny Bottai che lo ha allenato e ha creduto in lui nel duro lavoro fatto nella palestra Fortitude”.

A Jonathan Sannino il sindaco Luca Salvetti ha donato oltre alla pergamena, il gagliardetto della città di Livorno e l’annullo filatelico in occasione dei 100 anni della fondazione del Partito Comunista Italiano.

Riproduzione riservata ©