Cerca nel quotidiano:


Indoor rowing: Diletta, 3 ori in 24 ore

La gioia di Diletta Vallery dopo i tre primi posti: "Questo è uno sport che non fa sconti a nessuno. Sono davvero felice di questi risultati"

Martedì 25 Febbraio 2020 — 19:55

Mediagallery

Un record nel record. Un oro tira l’altro, come le ciliege. E’ proprio il motto dell’atleta del Tomei, Diletta Vallery, che tra sabato 22 e domenica 23 ha inanellato una serie di risultati da urlo ai campionati italiani Concept di Indoor Rowing che hanno preso piede a Roma nella palestra del Foro Italico.
La prima medaglia d’oro è arrivata il 22 febbraio nella categoria 19-29 nei 500 metri. Le altre due, a distanza di 24 ore, nella giornata successiva: nei 2000 metri (categoria 19-29) e nella staffetta mista 2000 metri pesi leggeri con altri tre compagni di avventura che hanno vogato insieme a lei con il body di “Volare Senz’Ali” sono stati Francesco Procaccianti, Francesco Alonsi e Barbara Tomasevic.
“E’ stata molto dura ma altrettanto bello riuscire a conseguire questi tre risultati – ha commentato Diletta Vallery a QuiLivorno.it – Questo è uno sport che non fa sconti a nessuno, che ti vuole vedere in faccia e richiede rigore sia in palestra che al tavolino dove devi seguire un regime alimentare davvero rigido. Sono felice di aver messo al collo questi tre ori e devo dire uno grazie speciale al mio allenatore Mauro Martelli che non è potuto venire con me perché al seguito del figlio che si è, tra le altre cose, diplomato campione d’Italia di Hip Hop a Bologna proprio lo scorso weekend”.
Adesso il futuro parla chiaro: ancora qualche record da battere e poi in acqua per il costal rowing. Diletta lo sa: il limite è solo un’asticella della mente che lei sa togliere benissimo quando vuole a suon di risultati.

Riproduzione riservata ©